Nuova casa per l'Ausl di Riccione: si trasloca in via San Miniato

Il Consiglio comunale dà il via libera al trasferimento degli uffici e ambulatori dell'AUSL di Riccione nella nuova sede di via San Miniato

Il Consiglio comunale dà il via libera al trasferimento degli uffici e ambulatori dell'AUSL di Riccione nella nuova sede di via San Miniato. L'area è quella del Centro commerciale La Perla Verde, dotata di ampio parcheggio,  ben collegata alla viabilitá ordinaria e all'autostrada. La nuova sede riunirá i servizi AUSL attualmente ospitati nelle due palazzine di piazza Unitá e di via Cortemaggiore.

"E' una bella operazione - commenta il Sindaco Pironi - un'area centrale, vicinissima a Riccione Paese e all'ospedale, ben servita da oltre 500 parcheggi, anche per portatori di handicap. Speriamo di poterla inaugurare presto. Poi dovremo centrare altri due obiettivi: lo spostamento del Comando della Polizia Municipale al Centro Jimmy Monaco e della Compagnia Carabinieri in via Cortemaggiore. "

Approvando, in deroga al Regolamento edilizio e urbanistico, il cambiamento di destinazione d'uso della palazzina di via San Miniato, all'interno del Centro commerciale Perla Verde, da uffici a servizi sanitari, il Consiglio comunale ha di fatto concesso il suo placet al trasferimento nell'edificio di tutti gli uffici, servizi e ambulatori del distretto AUSL di Riccione attualmente ospitati nelle due palazzine di piazza Unitá e di via Cortemaggiore. Il risultato sará l'unificazione in un'unica sede, centralissima, a due passi dall'Ospedale e da Riccione Paese, servita da oltre 500 posti auto e ben collegata alla viabilitá ordinaria e autostradale.

Dal punto di vista tecnico, il via libera del Consiglio comunale, oltre al cambiamento della destinazione d'uso della palazzina, da uffici a servizi sanitari e ambulatoriali, concede anche la trasformazione di 10 posti auto di proprietá comunale nel parcheggio interrato ( superficie complessiva di mq350) in deposito di ausili sanitari per invalidi e archivio. La concessione in comodato all'AUSL dei dieci posti auto pubblici, su 504 disponibili - si legge nel dispositivo dell'atto - è giustificata dall'utilitá pubblica dell'operazione.

Che tra i suoi vantaggi, secondo l'Amministrazione e i tecnici dell'AUSL che giovedì sera (31 gennaio) hanno illustrato ai consiglieri le caratteristiche della nuova sede, avrá anche una maggiore integrazione tra i servizi sanitari, una migliore fruibilità da parte dei cittadini, l'ottimizzazione della logistica interna e dell'organizzazione aziendale. Nei quattro piani della nuova sede di via San Miniato, dunque, troveranno ospitalità la direzione del distretto, il dipartimento di sanitá pubblica e cure primarie (quarto piano); il servizio tutela salute famiglia, donna ed etá evolutiva (terzo piano); neuropsichiatria dell'infanzia e dell'adolescenza, anziani e disabili (secondo piano); il Centro salute mentale, sala riunioni e sala polivalente (primo piano).

"Speriamo di poter inaugurare presto la nuova sede del distretto AUSL" commenta il Sindaco Massimo. "E' una bella operazione, una struttura nuova e centrale, con una dotazione di oltre 500 posti auto, di cui molti dedicati ai portatori di handicap, vicinissima a Riccione Paese e all'Ospedale. Un altro obiettivo centrato, direi. Ora dobbiamo concentrarci su altri due importanti obiettivi. Lo spostamento del comando della Polizia municipale al centro Jimmy Monaco e, subito dopo, il trasferimento del Comando Carabinieri nelle due palazzine di via Castrocaro. Il presidio garantito dai Carabinieri per la cittá è fondamentale. Da parte nostra c'è disponibilitá piena."

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

Torna su
RiminiToday è in caricamento