Cronaca

Nuova piazza Malatesta, Italia Nostra attacca: "Un fallimento"

L'associazione parteciperà alla contro-manifestazione organizzata insieme alla Associazione Culturale Rimini città d’arte RenataTebaldi

Giovedì alle ore 20:30 sarà ufficialmente inaugurata la nuova piazza Malatesta. talia Nostra parla di "fallimento del confronto e della partecipazione che l’amministrazione ha sempre negato sia in fase progettuale che in fase esecutiva". Ma anche "fallimento dei principi costituzionali di tutela storica e paesaggistica dei nostri beni culturali. Nonostante ci si sia mossi con largo anticipo, quando la piazza era solo un progetto, non si è riusciti a modificarlo di una virgola, oggi la realizzazione corrisponde alle peggiori previsioni".

"Non sappiamo se nel futuro questo nuovo allestimento, che abbiamo definito estraneo ed artificiale e che copre con una colata di cemento la storia di quel luogo, potrà essere recuperata all’ identità che gli appartiene da secoli - prosegue l'associazione -. Quello che ci interessa è continuare a svolgere, nonostante le battute di arresto, il ruolo che in questi anni ci ha sempre contraddistinto: promuovere la tutela dei centri storici, dei suoi monumenti e combattere perché essi rimangano spazi vitali. Per questa ragione e con questo spirito abbiamo deciso di aderire alla contro-manifestazione organizzata insieme alla Associazione Culturale Rimini città d’arte RenataTebaldi che si svolgerà nello stesso giorno e alla stessa ora presso l’Arco di Augusto".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova piazza Malatesta, Italia Nostra attacca: "Un fallimento"

RiminiToday è in caricamento