menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuova positività al Coronavirus, salgono a 16 i contagiati a Rimini

La maggioranza delle persone continua a presentare sintomi modesti, sono 269 i casi in Emilia Romagna

Salgono a 269 i casi di positività al Coronavirus in Emilia-Romagna, su 1.736 test refertati. Rimane Piacenza la provincia più colpita, con 160 casi; 58 sono a Parma, 24 a Modena, 16 a Rimini, 7 a Reggio Emilia. Non ci sono nuovi casi né a Bologna, dove rimangono 2, né a Ravenna, che ne ha 1, mentre si registra il primo caso a Forlì-Cesena: si tratta di un uomo di circa 60 anni domiciliato in provincia e ricoverato all’ospedale di Forlì, ma in buone condizioni; per questo paziente sono ancora in corso le indagini epidemiologiche. Ai 4 decessi già avvenuti se ne aggiunge un quinto: un uomo di 79 anni, già affetto da molteplici patologie; era residente in provincia di Piacenza e ricoverato in ospedale.

La maggioranza delle persone continua a presentare sintomi modesti, 22 non hanno alcun sintomo e 130 - quasi la metà -stanno seguendo il previsto periodo di isolamento a casa, perché non hanno bisogno di cure ospedaliere. Passano da 11 a 14 i pazienti ricoverati in terapia intensiva. Rispetto all’aggiornamento di ieri pomeriggio, quando i casi positivi erano 217, ci sono dunque 52 casi in più, di cui 22 a Piacenza, 23 a Parma, 2 a Modena, 3 a Reggio Emilia, 1 a Rimini e il primo caso a Forlì/Cesena. Va sempre tenuto presente che questi dati si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi.

La Prefettura di Rimini ha poi precisato che il nuovo contagio è riferito a un uomo di 69 anni, ricoverato all'ospedale "Infermi". Le sue condizioni non sono gravi. È in corso l’indagine epidemiologica da parte dell’Ufficio di Igiene pubblica rispetto ai contatti. Con questo nuovo paziente salgono a 14 i casi di residenti in provincia di Rimini che risultano positivi al nuovo Coronavirus. Di questi 6 sono ricoverati in ospedale (tutti in condizioni non gravi) mentre 8 sono al loro domicilio in quanto privi di sintomi o comunque con sintomi così lievi da non richiedere ricovero. Inoltre, sempre all’Ospedale di Rimini sono ricoverati un cittadino marchigiano e un cittadino sammarinese, per cui il numero complessivo di casi diagnosticati a Rimini è di 16.

Allo stesso tempo l'Ufficio Territoriale del Governo richiama l’attenzione sulla diffusione tramite social media e chat di messaggi falsi, le cosiddette fake news, sull’andamento dell’emergenza e sulle misure adottate, che generano allarme ingiustificato. Al riguardo, ai fini di una corretta circolazione delle informazioni, si ricorda che il Ministero dell’Interno ha invitato i cittadini a non condividere eventuali messaggi di allarme ricevuti e  di segnalarli tramite il sito della Polizia postale e delle comunicazioni commissariatodips.it.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento