Il ministro Cancellieri: "Su nuova Questura stiamo lavorando"

Il ministro Cancellieri si è soffermata sul tema della nuova Questura: "confidiamo di poter contare anche per arrivare alla soluzione della criticità rappresentata dalla sede della Questura di Rimini

E' positivo il giudizio su Rimini del ministro dell'Interno, Anna Maria Cancellieri, in riva all'Adriatico in occasione della firma del protocollo tra Regione e Prefetture per la promozione della legalità e della semplificazione nel settore dell'edilizia. Il ministro ha approfittato anche per fare una passeggiata nel centro cittadino e una visita al Tempio Malatestiano, evidenziando di esser rimasta “incantata da questa città che, nell'immaginario collettivo è la città del lavoro".

Cancellieri si è soffermata sul tema della nuova Questura. In un clima di "nuova coesione, anche istituzionale - ha osservato - confidiamo di poter contare anche per arrivare alla soluzione della criticità rappresentata dalla sede della Questura di Rimini. Ci sono tutte le condizioni perche si torni su questo ad un 'idem sentire' tra le istituzioni locali e nazionali coinvolte. La soluzione - ha chiosato - può essere alla portata di mano". Prima di presenziare alla sottoscrizione del documento regionale, Cancellieri si è concessa il tempo per una visita al Tempio Malatestiano, accolta dal vescovo di Rimini monsignor Francesco Lambiasi e dal vescovo emerito monsignor Mariano De Nicolò.

Ad attenderla, all'uscita del Duomo, il sindaco riminese Gnassi e il presidente della Provincia, Stefano Vitali, oltre ad un simpatico siparietto. Al primo cittadino che le ha regalato un libro sulla chiesa progettata da Leon Battista Alberti e un una riproduzione del segno zodiacale dell'Acquario contenuto nella cappella dei Pianeti del Tempio Malatestiano, il ministro dell'Interno ha replicato, divertita "mio figlio è dell'Acquario, un bel segno, di arte e creatività". Dal Duomo, visitato per la prima volta, una passeggiata verso il Museo della Città con breve tappa alla 'Domus del Chirurgo' di età romana e un piccolo contrattempo: lunedi è il giorno di chiusura della struttura e così sindaco e ministro si sono limitati ad un rapido sguardo da una vetrata.

 

 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

Torna su
RiminiToday è in caricamento