rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Cronaca Coriano

Nuove assunzioni al Comune di Coriano che punta a formazione e l’attivazione di un Ufficio gare e gestione progetti PNRR

 “Abbiamo raggiunto un doppio risultato, rilevante da due punti di vista – afferma il vice sindaco con delega al personale, Domenica Spinelli – perché implementiamo e diamo nuova linfa alle esigenze del lavoro quotidiano della macchina comunale"

Investire nella qualità della Pubblica Amministrazione per assicurare continuità ed una crescente efficacia dell’operato dei dipendenti pubblici nello svolgimento delle proprie mansioni. La riorganizzazione del fabbisogno del personale del Comune di Coriano entra nel vivo per l’anno 2023/2024 con l’assunzione di 11 dipendenti tra personale a tempo determinato e indeterminato e 1 segretario comunale. Un’operazione approvata dalla giunta comunale e resa possibile dalle nuove risorse a bilancio messe a disposizione dalla estinzione anticipata dei mutui lo scorso maggio per oltre 650mila euro che hanno permesso di liberare a regime circa 220 mila euro di spese correnti.

Prevista tra gli uffici interessati alla riorganizzazione, l’attivazione di un Ufficio Gare e Gestione Progetti PNRR che sarà costituito da 4 dipendenti, 2 funzionari, 1 istruttore amministrativo, ed 1 capo area già in servizio presso l’ente. Tra le funzioni in capo all’ufficio: lo studio della normativa in tema di appalti e finanziamenti, la predisposizione della modulistica per le procedure di gara, la consulenza e il supporto alla programmazione per le procedure di acquisto.

 “Abbiamo raggiunto un doppio risultato, rilevante da due punti di vista – afferma il vice sindaco con delega al personale, Domenica Spinelli – perché implementiamo e diamo nuova linfa alle esigenze del lavoro quotidiano della macchina comunale, che oggi conta 54 dipendenti, in termini di risposte concrete ai cittadini e, dall’altro lato, l’istituzione dell’Ufficio Gare e Gestione Progetti PNRR, in questo periodo di grande impegno negli affidamenti legati al PNRR, permetterà all’amministrazione di operare in autonomia e speditamente al fine di cogliere varie opportunità di investimento per la città di Coriano. Sottolineo anche che grazie all’istituzione di tale ufficio, l’A.N.A.C. (Autorità Nazionale Anticorruzione) ha riconosciuto al Comune di Coriano la qualifica di Stazione appaltante per importi illimitati relativamente alla acquisizione di beni e servizi e per importi fino ad un massimo di 1 milione di euro per la realizzazione di lavori ed opere pubbliche. Avanti tutta quindi sulla scia dell’operato imbastito nelle precedenti legislature prima come sindaco, e che oggi mi vede impegnata come vicesindaco di Coriano al fianco del sindaco Ugolini, oltre agli impegni nazionali come senatore della repubblica”.

I requisiti richiesti all’abilitazione da parte di Anac, quale Stazione Appaltante qualificata, sono stringenti e inequivocabili in quanto richiedono: un numero di gare adeguato nel triennio precedente; formazione del personale con una qualificazione professionale specifica; presenza di almeno un Ufficio gare. Sempre sul versante della formazione l’amministrazione ha stanziato 10mila euro generati dall’avanzo di bilancio. Una misura prevista dal Contratto Collettivo Nazionale del Personale (CCNL) del 16/11/2022. Ai fini di un aggiornamento continuo, sia dal punto di vista amministrativo che tecnologico, è infine in fase di predisposizione una apposita sezione del PIAO (Piano Integrato di Attività e Organizzazione) per garantire entro il 31 dicembre 2023 una specifica attività formativa a tutto il personale. “Fare formazione non significa solo dotare i dipendenti delle conoscenze e degli strumenti informatici adeguati - chiude Spinelli -. Vuol dire anche crescita professionale, servizi qualificati e garantire un processo di aggiornamento continuo, in modo che la macchina amministrativa possa continuare nella direzione della crescita e dello sviluppo”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuove assunzioni al Comune di Coriano che punta a formazione e l’attivazione di un Ufficio gare e gestione progetti PNRR

RiminiToday è in caricamento