Nuovi giochi per parchi e aree verdi, a Riccione si parte dal Parco della Resistenza

L'assessore Ermeti: “Aumentare la qualità degli spazi urbani con attrezzature che favoriscano esperienze ludiche positive e divertenti è importante"

Partiti gli interventi di riqualificazione e posizionamento di nuovi giochi nei parchi pubblici e nelle aree verdi della città. Per un importo di circa 90mila euro verranno installati nuovi giochi e sostituiti  quelli che necessitano di manutenzione al Parco della Resistenza, al Giardino Olmeda in viale Lazio, a fianco del Centro della Pesa, al parco di via Sicilia e al giardino Ugo La Malfa adiacente al parcheggio di piazzale Aldo Moro. “Si tratta di una prima tranche di lavori che rientrano in un generale progetto di costante miglioramento che Amministrazione e Geat  hanno programmato per i parchi e gli spazi verdi, punti di aggregazione e socializzazione per le famiglie e i loro bambini - afferma l’ assessore ai lavori pubblici e all’ambiente Lea Ermeti - . Il nostro obiettivo è quello di garantire il benessere dei cittadini che utilizzano e trascorrono il proprio tempo libero nelle aree pubbliche, aumentando l’offerta ludica e assicurando ogni condizione indispensabile di sicurezza per bambini e genitori. Aumentare la qualità degli spazi urbani con attrezzature che favoriscano esperienze ludiche divertenti costituisce un importante traguardo per rendere migliore la vita dei nostri concittadini.”

Al Parco della Resistenza verranno montati nuovi giochi, smontati e riverniciati quelli esistenti, sistemata complessivamente l’intera area, inclusa quella di recente realizzazione dedicata ai giochi inclusivi con l’istallazione di cartelli e di opportuna segnaletica sulla corretta fruizione delle aree verdi. Nella zona integrata ci sono giochi stimolanti dal punto di vista tattile dove l’attività ludica è dinamica, le pavimentazioni antitrauma sono tutte realizzate in gomma e il legname utilizzato è di produzione certificata derivante da boschi appositamente coltivati per la produzione legnosa. Ai Giardini Olmeda oltre a posizionare nuovi giochi, verranno montati due porte e due canestri nel campetto sportivo. Nel parco di via Sicilia si procederà alla manutenzione di panchine, fioriere, tavoli e giochi. Anche ai giardini Ugo La Malfa i giochi usurati verranno sostituiti e potenziati.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento