Nuovi laboratori alle scuole dell’infanzia di Cattolica: educazione al gesto grafico ed attività motoria

Dedicati ai plessi Ventena e Torconca, si avvalgono di competenti esperti esterni ed ampliano le proposte dell’Istituto Comprensivo

Due nuovi progetti didattici si aggiungono alla già nutrita offerta dell’Istituto Comprensivo di Cattolica. Si tratta del “Laboratorio di educazione del gesto grafico” e dell’“Attività motoria alla scuola dell’infanzia”, entrambi rivolti alle due scuole dell’infanzia Ventena e Torconca. Il primo si avvale dell’esperta Daniela Montesi per porre l’attenzione sulla impugnatura, sulla postura e monitorare i progressi o le difficoltà grafo-motorie dei bambini di 5 anni. Si compone di 6 laboratori per sezione e di 2 ore di formazione per le insegnanti. Partito lo scorso fine gennaio, il laboratorio della Dottoressa Montesi si concluderà il prossimo 18 di Marzo. Il laboratorio di attività motoria, invece, è realizzato con le esperte Vania Bianchini e Milena Balducci, destinatari sono i bambini dai 3 ai 5 anni. Si tratta di un totale di dieci incontri per sezione, avviati agli inizi di gennaio, che si svolgono presso i locali della palestra curata dall’“Atletica 75” di Cattolica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’avvio dei due laboratori è stato accolti con soddisfazione da Valeria Antonioli, Assessore per le Politiche Educative e la Scuola. “Ampliamo una offerta già molto variegata - aggiunge la Antonioli – andando a soddisfare le esigenze dei bambini e dei loro genitori. Si tratta di attività altamente formative che ricorrono ad esperti esterni di elevata competenza e professionalità. Puntiamo a garantire ai nostri alunni un iter scolastico di qualità e queste due novità importanti vanno proprio in questa direzione”. Attività che si accompagnano anche alla costante formazione di educatrici ed insegnanti. “Da settembre – spiega la coordinatrice pedagogica, Barbara Galeazzi – le insegnanti partecipano a giornate di formazione con esperti in vista dell’avvio dei laboratori di Nido e Materne. Si tratta di un momento importante per poter calibrare al meglio il lavoro con i bambini e le famiglie, senza dimenticare l’aggiornamento per quel che riguarda le leggi in materia scolastica”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, contatti diretti e indiretti: cosa fare se sospetto di essere stato contagiato?

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

  • Autobus sorpassa gruppo di ciclisti, rovinosa caduta per un corridore amatoriale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento