rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Cronaca Coriano

Un nuovo automezzo elettrico a impatto zero a disposizione degli operai del Comune

Il nuovo veicolo verrà impiegato per effettuare interventi in modo silenzioso e sicuro di manutenzione nei centri abitati e per la cura del verde, strade e giardini

Un nuovo automezzo elettrico e a impatto zero in sostituzione di uno datato e obsoleto. Con un contributo regionale di 30 mila euro il comune di Coriano si è dotato di un autocarro con cassone ribaltabile completamente elettrico per un costo complessivo di oltre 40 mila euro. Il nuovo mezzo sarà a servizio dei vari settori comunali, in particolare per le manutenzioni dei lavori pubblici al posto di un Piaggio Porter, Euro 1 alimentato a gasolio. La consegna ufficiale del mezzo è avvenuta alla presenza del sindaco Gianluca Ugolini, dell’assessore all’Ambiente, Anna Pazzaglia e di alcuni tecnici comunali. Il nuovo veicolo verrà impiegato per effettuare interventi in modo silenzioso e sicuro di manutenzione nei centri abitati e per la cura del verde, strade e giardini.

Si tratta di un Goupil G4, categoria N1, con cassone ribaltabile e piano di carico in alluminio, spondine agganciate, rimovibili e ribaltabili e con cabina paccobatteria a bordo, litio 9,2 kw.

Per l’amministrazione “il contrasto alle polveri sottili e all’inquinamento passa anche attraverso la dotazione di mezzi elettrici in capo al proprio parco mezzi. Nell’ottica di contribuire alla lotta all’inquinamento, sia atmosferico che acustico, e per agevolare la mobilità elettrica dei veicoli, sul territorio comunale sono presenti cinque punti di ricarica elettrica a Ospedaletto, S.Andrea in Besanigo, Coriano capoluogo e San Patrignano. L’obiettivo è di installare nuove colonnine e testare nuove iniziative legate alla mobilità sostenibile come la nuova stazione di ricarica ad alta potenza nel parcheggio del centro commerciale di via Ausa a Cerasolo”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un nuovo automezzo elettrico a impatto zero a disposizione degli operai del Comune

RiminiToday è in caricamento