Nuovo ordine di carcerazione per giovane ladro

Un romeno di 27 anni, già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato venerdì pomeriggio dai Carabinieri di Riccione per ricettazione in esecuzione ad un ordine di carcerazione firmato dal gip di Rimini

Un romeno di 27 anni, già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato venerdì pomeriggio dai Carabinieri di Riccione per ricettazione in esecuzione ad un ordine di carcerazione firmato dal gip di Rimini. Lo straniero era finito in manette già nella nottata tra il 31 marzo e il primo aprile per aver commesso un furto ai danni della pasticceria “La Moderna” in viale Dante. Lo stesso si era poi introdotto in un’abitazione in viale Parini dopo aver sollevato una tapparella e forzato una porta finestra.

Pertanto i militari avevano fatto irruzione nell’appartamento, bloccando subito il giovane rumeno che non aveva ancora rubato alcunché, spiegando di essere entrato solo per dormire. La sua contestuale perquisizione permetteva aveva consentito di rinvenire e sequestrare una macchina fotografica digitale marca Nikon Coolpix rubata poco prima nella pasticceria, nonché un telefono cellulare Nokia rubato nella stessa serata all’interno del “Mammalena”, in piazzale Giardini. La refurtiva era stata quindi recuperata e restituita agli aventi diritto.

I Carabinieri, a conclusione di attività investigative condotte sulla refurtiva rinvenuta al 27enne rumeno, hanno documentato le sue responsabilità penali in relazione alle quali l’Autorità Giudiziaria riminese emetteva il provvedimento coercitivo in argomento, che è stato notificato all’interessato, già ristretto nel carcere di Rimini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento