Nuovo Piano spiaggia di Riccione: promossa la filosofia del Parco del mare

"La valutazione positiva della quarta variante al Piano Spiaggia dà vigore a un ciclo intenso e importante, finalizzato a dare sviluppo turistico e fiducia agli investimenti dei nostri operatori", evidenzia il sindaco di Riccione

Nuovo Piano spiaggia di Riccione: la Sovrintendenza di Ravenna accoglie la filosofia del Parco del mare. "La valutazione positiva della quarta variante al Piano Spiaggia dà vigore a un ciclo intenso e importante, finalizzato a dare sviluppo turistico e fiducia agli investimenti dei nostri operatori - esordisce il sindaco di Riccione, Massimo Pironi -. Il tutto si è svolto con tempistiche straordinarie: dall’agosto 2012, quando venne approvata terza variante, sono stato autorizzati e realizzati 8 interventi di riqualificazione e adeguamento al piano".

"In soli 8 mesi, sono state disciplinati circa 200 permessi di tipo paesaggistico e demaniale e circa 100 autorizzazioni con DIA per interventi di piccola entità - ricorda Pironi -. L’adeguamento al Piano spiaggia non rappresenta un vincolo obbligatorio per gli operatori balneari, ma un’opportunità di innovazione dei servizi offerti alla propria clientela. La nuova proposta di cui ora si discute pone un occhio di riguardo alla possibilità di destagionalizzare l’utilizzo delle spiagge e si innesta sulle precedenti indicazioni che consentono l’integrazione di numerosi servizi aggiunti: piscine, vasche idromassaggio, zone dedicate al wellness, aree gioco attrezzate e campi sportivi regolamentari".

"L'obbiettivo è quello di rendere fruibili e godibili le bellissime sensazioni del mare d'inverno - spiega il primo cittadino della Perla Verde -. Gli adeguamenti al Piano di spiaggia rappresentano un vantaggio per la città stessa, che si sviluppa con ordine e maggiore armonia, permettendo la visibilità del mare dalla passaggiata e rendendo il contesto complessivo esteticamente più gradevole. Infatti, le attività che intendono accrescere il proprio bacino di servizi offerti alla clientela ora hanno molte più possibilità. L’Amministrazione ringrazia tutti gli Enti e gli Uffici che hanno permesso la realizzazione di questo enorme lavoro in tempi e modalità ottimali, al fine di rilasciare le autorizzazioni rispettando i termini di inizio della stagione balneare".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento