Mercoledì, 19 Maggio 2021
Cronaca

Nuovo presidente per Zeinta di Borg: Marco Capanna riceve il testimone da Arturo Pane

Il neo presidente: "Quello che oggi manca è la crescita di tutta la nostra provincia ricca di eccellenze e non solo nel cuore della nostra città ma nel forese e in Valmarecchia"

Si è svolta martedì, alle 21, tramite la piattaforma Zoom, l’Assemblea del nuovo direttivo di Zeinta di Borg (Associazione culturale di imprese riminesi) per l’elezione del Presidente, vice Presidente e Segretario a seguito dell’Assemblea Generale dei soci di Zeinta di Borg tenutasi lo scorso 10 dicembre

Marco Capanna (Rimini Informatica); Alessio Nucci (Mony Service); Massimo Campi (Fioreria Idea Verde), Massimo Guidi (Living Sport); Luca Menegatti (Istituto Cappellari); Sara Clerici (Hotel National); Luca Mancini (Prink); Anna Rita Giusto (Il Discount del Parrucchiere) e Daniele Fagnani (Centro Sportivo Italiano): sono i nove componenti ufficiali del Direttivo di Zeinta di Borg. L’assemblea eletta a inizio dicembre è stata oncorde nell’assegnare a Marco Capanna (che aveva ottenuto il maggior numero di consensi) il ruolo di Presidente, ad Alessio Nucci (secondo) il ruolo di vice presidente e a Luca Mengatti il ruolo di segretario. Il presidente uscente, Arturo Pane, si è dichiarato completamente d’accordo con la scelta effettuata dal direttivo. Capanna faceva già parte del precedente direttivo dalle precedenti elezioni del 2017 ed ha sempre portato nuova linfa all’Associazione con idee e progetti.

Capanna, diplomato in ragioneria nel 1992, nel 1996 ha aperto un negozio al pubblico di computer e videogiochi e oggi questo negozio è diventato un'azienda che fornisce servizi di assistenza tecnica, sicurezza informatica, telecomunicazione e tanto altro sotto il marchio di Rimini Informatica. Capanna afferma di aver visto la sua città cambiare in meglio soprattutto negli ultimi anni e aggiunge: "quello però che oggi manca è la crescita di tutta la nostra bella provincia ricca di eccellenze e non solo nel cuore della nostra città ma nel forese e nella bellissima Valmarecchia. Amo la mia città ed amo fare rete con imprenditori e commercianti per crescere ed affrontare le sfide ancora più impegnative soprattutto dopo quest'anno difficilissimo".

Ad affiancarlo sarà una nuova entrata per il direttivo, Alessio Nucci, perugino a Rimini dal 2003, anche lui ragioniere dal 2015 titolare di Mony Service, azienda che si occupa di consegne espresse sul territorio. "Sono in Zeinta di Borg dal 2017, colpito dalle potenzialità di questa associazione, frenate momentaneamente dalla pandemia in corso; credo fortemente nel concetto di rete e nel lavoro di squadra, e sono convinto di essere in grado di contribuire al rilancio delle attività dei nostri associati con iniziative mirate a creare una cultura di rispetto e preferenza nei confronti del negozio di vicinato e dell'attività locale, usando sia nuovi strumenti quali il commercio on line, sia un approccio più tradizionale fatto di rapporti umani".

Infine, Luca Menegatti - responsabile dell’Area Romagna dell’Istituto Cappellari - crede che Zeinta di Borg  per essere sempre più di supporto alle aziende, soprattutto nel contesto economico attuale, dovrà mantenere come riferimento prioritario i seguenti due fattori: sviluppare con ancora maggior forza le sinergie con tutti i soggetti che condizionano ed indirizzano lo sviluppo delle imprese; puntare sulla crescita delle competenze trasversali, sia dei dipendenti che dei titolari delle aziende.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo presidente per Zeinta di Borg: Marco Capanna riceve il testimone da Arturo Pane

RiminiToday è in caricamento