Nuovo software per i Servizi Demografici, chiusa l'Anagrafe di Santarcangelo

Si tratta di un importante passaggio per quanto riguarda l’informatizzazione e l’utilizzo di nuove tecnologie nella Pubblica Amministrazione

Il software dei servizi demografici cambia per adeguarsi alle nuove disposizioni normative, a partire dall’istituzione dell'Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente che porterà alla costituzione di una nuova banca dati nazionale. Per permettere il passaggio dei dati al nuovo software, martedì 9 febbraio rimarranno chiusi sia i Servizi Demografici – cambi di residenza, rilascio carte d’identità, pratiche Stato Civile, Elettorale, Leva – che l’Ufficio Relazioni con il Pubblico, mentre mercoledì 10 la chiusura riguarderà solamente i servizi Demografici. Rimarranno comunque in funzione il Servizio di Stato civile per la registrazione dei decessi e l’ufficio Protocollo presso la Segreteria generale. Con l’istituzione dell'Anagrafe nazionale della popolazione residente (Anpr), si arriverà alla costituzione di una nuova banca dati nazionale, con migrazione dei dati delle anagrafi comunali della popolazione residente e dei cittadini italiani residenti all'estero, di cui tutta la Pubblica Amministrazione e i gestori di pubblici servizi dovranno avvalersi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si tratta di un importante passaggio per quanto riguarda l’informatizzazione e l’utilizzo di nuove tecnologie nella Pubblica Amministrazione, che recentemente ha emanato specifiche disposizioni riferite ai Servizi Demografici in merito all’obbligo di effettuare con modalità telematica le comunicazioni tra i Comuni, tra Comuni e Questure in materia di immigrazione e rilascio della carta di identità, tra Comuni e notai ai fini delle annotazioni delle convenzioni matrimoniali, nonché tra Comuni e Consolati per la gestione delle pratiche relative ai cittadini italiani residenti all'estero. Il nuovo software a disposizione dei Servizi Demografici permetterà di adeguarsi alle nuove disposizioni, migliorando i servizi per cittadini e imprese anche grazie al rilascio di certificati online, oltre a consentire la registrazione delle dichiarazioni per la donazione di organi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento