Troppe nutrie al Lago del Gelso: intervengono le Guardie Ecozoofile

L’operazione in atto si unisce ad altri interventi che traducono la costante attenzione dell’Amministrazione verso il territorio

Troppe nutrie al Lago del Gelso. Il Corpo Provinciale Guardie Ecozoofile, in collaborazione con la Polizia Municipale e con l’Assessorato all’Ambiente del Comune di Bellaria Igea Marina, ha svolto un'operazione a seguito di una serie di segnalazioni presentate dalla cittadinanza. L’intervento, iniziato alcune settimane fa, ha già portato alla cattura di alcuni esemplari ed ha visto la collocazione di una grata all’imboccatura del lago per arginare l’arrivo di nuove nutrie.

L’operazione in atto si unisce ad altri interventi che traducono la costante attenzione dell’Amministrazione verso il territorio. Allo stesso modo, si tratta di una delle tante attività che vedono protagonista a Bellaria Igea Marina il Corpo Provinciale Guardie Ecozoofile, già impegnato nel pattugliamento delle spiagge - sia nelle prime ore della mattina che in serata, già una settantina i servizi realizzati quest’anno - , oltre che nei centri urbani e in occasione degli eventi pubblici maggiormente partecipati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • "Armato di pistola in piazza Ferrari", Pecci lancia l'allarme sulla sicurezza

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

  • Disse "mare di merda" sui social, arriva il decreto di condanna per diffamazione nei confronti di Rimini

Torna su
RiminiToday è in caricamento