Occupazione del suolo pubblico, a Riccione scattano i controlli

Sopralluogo in viale Dante per il Sindaco Renata Tosi, il Vice-Sindaco Luciano Tirincanti e il Comandante intercomunale di Polizia Municipale Pierpaolo Marullo per informare i commercianti

Sopralluogo martedì mattina in viale Dante per il Sindaco Renata Tosi, il Vice-Sindaco Luciano Tirincanti e il Comandante intercomunale di Polizia Municipale Pierpaolo Marullo per informare e comunicare le principali disposizioni contenute nell’attuale regolamento di occupazione di suolo pubblico. Sopralluogo che fa seguito ai controlli della Polizia Municipale, partiti a maggio, per verificare la regolarità dell’occupazione del suolo pubblico e dell’esposizione delle merci. Controlli che riguarderanno tutte le attività commerciali delle zone centrali e periferiche e che verranno effettuati con regolarità, finalizzati al rispetto della legalità e all’osservanza delle norme.

Queste le sanzioni relative ai principali comportamenti che saranno oggetto dei controllo: occupazione suolo pubblico per tutte le tipologie di attività: sanzione di € 168,00 e obbligo di rimozione delle opere abusive secondo quanto previsto dal Codice della Strada; esposizione delle merci o arredi in modo difforme da quanto previsto dal regolamento comunale: sanzione di € 100,00 per gli esercizi commerciali che espongono frontalmente e lateralmente alle tende esterne qualunque tipo di telo provvisorio, oppure che appendono o appoggiano merce agli alberi, alle reti di confine, ai muretti di cinta alle insegne, o che espongono la merce a terra; sanzione di €.166,66 per le attività artigianali che collocano sia all’interno che all’esterno dei locali tavoli e sedie per fare consumare sul posto i prodotti venduti e/o effettuare la somministrazione degli stessi. E’ invece consentito, posizionare piante decorative in vaso, sedute quali panche, sedie e poltroncine con seduta di altezza non superiore a cm.45 da terra oppure collocare piani di appoggio fino al massimo di quattro delle dimensioni non superiori a 60 cm di diametro e con altezza minima di cm.110 da terra con relativi sgabelli alti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sarà un’attività di controllo puntuale al fine di verificare eventuali situazioni di occupazione abusiva. Qualora dovessero essere riscontrate delle violazioni si procederà alle relative verbalizzazioni e sanzioni. Verrà avviata, nell’ottica di una sana collaborazione, senza alcun effetto repressivo, tra Amministrazione e operatori commerciali, una fase di verifiche precisa e puntuale. Nel sito della Polizia Municipale di Riccione https://www.poliziamunicipalericcione.it/ ,sezione Ordinanze sono disponibili i tre prospetti riepilogativi riguardanti i pubblici esercizi, le attività artigianali e le attività commerciali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

  • Test sierologico gratuito, ecco le farmacie della provincia di Rimini che aderiscono

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento