Lascia la cattedra da insegnante per aprire un negozio di fiori a pochi passi dal centro: la scommessa di Irina

"In Ucraina, nella capitale Kiev, ero una professoressa di lingua spagnola e inglese - dice Irina a Riminitoday - ma poi ho capito che il mio futuro e la mia passione era un'altra. E così ho deciso di aprire 'L'Officina del Fiore' in pieno centro"

Dall'Ucraina a Rimini per cambiare completamente vita e aprire un negozio di fiori a pochi passi dal centro storico. E' la storia di Irina, 30 anni, in Italia da poco meno di due anni, che ha infatti deciso di arrivare in Romagna e aprire la propria attività nel settore floreale. "In Ucraina, nella capitale Kiev, ero una professoressa di lingua spagnola e inglese - dice Irina a Riminitoday - ma poi ho capito che il mio futuro e la mia passione era un'altra. Mi sono sposata con Juri, che era a Rimini già da diverso tempo per lavoro, e insieme abbiamo deciso di trasferirci definitivamente in Romagna".

Quando è nata l'idea di aprire un negozio di fiori a Rimini?
"Sono arrivata qui da poco più di un anno e mezzo - dice in un italiano ancora non perfetto - ma già prima di mettere piede a Rimini avevo le idee chiare. Anche se ero una professoressa di lingue a scuola, e magari avrei potuto trovare qualcosa nel mio ambito anche in Italia, volevo cambiare lavoro e aprire un negozio di fiori proprio qui in Romagna. E così ho partecipato a Mosca ad un corso d'arte floreale"

Dove si trova il negozio? 
"Siamo a poche decine di metri dal centro storico di Rimini, in via Dario Campana al civico 30. Ci chiamiamo "L'Officina del Fiore" e abbiamo inaugurato pochi giorni fa, il 29 di agosto. Siamo aperti dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 19.30".

Quindi siete praticamente in pieno centro. Come mai avete aperto in questa zona?
"Innanzitutto ci piace il centro storico di Rimini, siamo a pochi passi da Castel Sismondo e Porta Montanara e comunque in una zona ricca di attività ma in cui mancava un negozio di fiori. E allora abbiamo provato a cogliere quest'occasione"

A Rimini ci sono comunque tanti negozi di fiori: su quali prodotti punterete maggiormente?
"La nostra idea è di portare in città alcune novità. Tra queste, per esempio, anche composizioni floreali in scatole artigianali"

Che cosa ne pensi della situazione del commercio a Rimini, dei piccoli negozi in centro storico e dei centri commerciali? 
"Ogni prodotto ha il suo cliente, e ogni negozio può offrire qualcosa di diverso che vada incontro ai gusti del consumatore. Il bello dei piccoli negozi del centro è anche il rapporto costante con la propria clientela, come era una volta prima dell'arrivo dei centri commerciali. Noi puntiamo sul centro storico soprattutto per questo motivo: crediamo ancora nel rapporto tra cliente e negoziante"

Aprire un negozio in questo periodo storico con il coronavirus non è semplice: ha paura di un nuovo lockdown?
"Un po' di preoccupazione c'è, non si può negare. Ma se hai già deciso, bisogna agire. E noi ci proviamo"

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nella mattinata, ragazzino perde la vita

  • Cimici: 4 rimedi naturali per allontanarle da casa

  • Si lascia cadere nel vuoto, gesto estremo di un ragazzo

  • Stroncato da un'overdose, giovane padre di famiglia ritrovato senza vita nel garage

  • Col monopattino elettrico in A14, bloccato dalla polizia in autostrada

  • Bellaria piange la scomparsa del 13enne, proclamato il lutto cittadino

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento