Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca

Officine Grandi Riparazioni, l’assessore Frisoni: "Avanti con gli investimenti per un comparto strategico"  

L'intervento di Emma Petitti: "E’ evidente che occorre un piano industriale in grado di sviluppare e riorganizzare la manutenzione così da migliorare la qualità del trasporto"

"Investire sulle nostre ‘officine’ non è solo un atto doveroso verso un comparto che tanto ha contribuito allo sviluppo del nostro territorio. È una scelta necessaria per portare innovazione e sviluppo ad un sito produttivo strategico, che può cambiare passo senza snaturarsi e mantenendo la sua vocazione. È ciò che accade in ogni ciclo produttivo: la tecnologia avanza e ci si adatta per coglierne le potenzialità. Questo deve succedere anche con le Officine grandi riparazioni, mettendo a frutto un capitale che pochi anno: le professionalità acquisite negli anni". Questo il commento dell'assessore alla mobilità Roberta Frisoni che ha partecipato martedì al tavolo di confronto con l’assessore regionale allo Sviluppo economico e Lavoro Vincenzo Colla rispetto al futuro delle ex Officine Grandi Riparazioni Rimini.

L'intervento di Nadia Rossi (Pd)

Prosegue Frisoni: "Al tavolo abbiamo ribadito quello che andiamo dicendo da tempo e cioè che l’Officina è un’area strategica non solo da salvaguardare ma da valorizzare. L’impegno preso dall’assessore Colla va in questa direzione: condividiamo l’appello affinché vengano confermati da parte della proprietà gli investimenti previsti dagli accordi, affinché si possa progettare un futuro per le Ogr, garantendo economia e occupazione. Dal canto suo, l’amministrazione comunale di Rimini sarà sempre pronta ad accompagnare e supportare, per quanto di propria competenza, lo sviluppo e il rilancio del sito e delle su professionalità". 

L'intervento di Emma Petitti

"Sono molto soddisfatta di ciò che ha dichiarato l’assessore regionale allo Sviluppo economico e Lavoro, Vincenzo Colla, al tavolo di confronto convocato dalla Regione Emilia-Romagna per dare risposta alle incertezze causate dalla pandemia sul futuro delle sedi di Trenitalia Emilia-Romagna, tra cui l’Officina Manutenzione Ciclica Locomotive Rimini. L’assessore Colla ha chiesto la massima attenzione all’esecuzione degli investimenti previsti dagli accordi, che devono essere confermati perché indispensabili per garantire un futuro industriale e occupazionale ai siti di Rimini e Bologna. E’ evidente che occorre un piano industriale in grado di sviluppare e riorganizzare la manutenzione così da migliorare la qualità del trasporto.

Ritengo legittima la preoccupazione dei sindacati in merito alla tenuta occupazionale e per il futuro del settore nella nostra regione e per questo motivo auspico che le conoscenze e le professionalità di centinaia di lavoratori, ossia una parte importante del suo tessuto industriale, non vadano disperse".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Officine Grandi Riparazioni, l’assessore Frisoni: "Avanti con gli investimenti per un comparto strategico"  

RiminiToday è in caricamento