Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Offre droga a due agenti libero dal servizio, spacciatore violento arrestato

Il pusher, appena i potenziali clienti si sono qualificati, ha tentato la fuga prendendone uno a pugni

Ha sbagliato completamente la scelta dei potenziali clienti uno spacciatore nigeriano 21enne, irregolare in Italia e già noto alle forze dell'ordine, quando ha offerto della droga a due ragazzi che passeggiavano sul lungomare Tintori. A vedersi offrire la droga, infatti, erano due agenti della polizia di Stato libero dal servizio che erano stati avvicinati dallo straniero promettendo loro della cocaina. Fingendo di accettare, i poliziotti hanno seguito il pusher in spiaggia per concludere la trattativa e quando il 21enne ha estratto tre involucri di cellophane chiedendo in cambio 50 euro si sono qualificati. Capendo di essere finito in trappola, il nigeriano ha tentato la fuga me è stato inseguito e bloccato. Nonostante questo, il malvivente ha opposto una strenua resistenza iniziando a tirare calci e pugni che hanno ferito allo zigomo uno degli agenti mentre, sul posto, sono accorsi i colleghi. Ammanettato, il nigeriano è stato portato in Questura mentre l'agente è stato costretto a ricorrere alle cure del pronto soccorso da dove è stato poi dimesso con una prognosi di 3 giorni. Dopo una notte in camera di sicurezza, il nigeriano è stato processato per direttissima con le accuse di spaccio, resistenza e lesioni personali e condannato a 9 mesi con la sospensione della pena.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Offre droga a due agenti libero dal servizio, spacciatore violento arrestato

RiminiToday è in caricamento