Offre ricompensa per chi gli trova il pc, 24enne prova a truffarlo

Ha tentato di raggirare un giovane bolognese che aveva promesso una ricompensa per chi gli avrebbe ritrovato il computer portatile smarrito su un treno. Un 24enne campano è stato denunciato

Ha tentato di raggirare un giovane bolognese che aveva promesso una ricompensa per chi gli avrebbe ritrovato il computer portatile smarrito su un treno. Un casertano di 24 anni, residente a Bellaria, è stato denunciato a piede libero con l’accusa di tentata truffa. Il campano ha letto l’annuncio su un volantino lasciato dal proprietario del pc alla stazione di Bologna, nel quale prometteva una ricompensa per chi gli avesse trovato il computer perduto su un treno.

Il 24enne ha contattato il bolognese, comunicandogli di aver il computer, chiedendo per la restituzione 500 euro. Il proprietario del pc non si è fidato ed ha chiesto l’intervento della Polizia. Il personale della Postale ha perquisito l’abitazione del 24enne, non rinvenendo alcun pc. A quel punto il casertano non ha potuto fare altro che ammettere la verità: ovvero quella di truffare il bolognese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sorpresa al ristorante: arrivano gli ospiti di 'Ballando con le Stelle'

  • Spaccata nella boutique, razzia di costosi capi di abbigliamento e borse griffate

  • La gelosia e i maltrattamenti dietro il feroce pestaggio di Sant'Andrea in Besanigo

  • Trovato massacrato di botte, regolamento di conti in un campo

  • Fratelli separati alla nascita, la sorella scomparsa riappare a Cattolica dopo 50 anni

  • Banda del bancomat in azione, malviventi messi in fuga dai carabinieri

Torna su
RiminiToday è in caricamento