Dopo gli accoltellamenti scatta la chiusura de "La Mulata" da parte del Questore

La licenza sospesa per 60 giorni: il locale, è risultato non essere in regola con i permessi per far ballare gli avventori e per aver consentito lo svolgimento di spettacoli di intrattenimento danzante

Il Questore di Rimini, Maurizio Improta, ha disposto la chiusura del ristorante riccionese "La Mulata" dopo il duplice accoltellamento della scorsa settimana. La decisione è stata presa sulla base dell'articolo 100 del Tulps in quanto, il locale, è risultato non essere in regola con i permessi per far ballare gli avventori e, allo stesso tempo, per aver consentito lo svolgimento di spettacoli di intrattenimento danzante.

Si rifiutano di dare soldi a un gruppo di nomadi e vengono accoltellati

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

  • Un locale del Riminese tra i migliori bar d'Italia premiati dal Gambero Rosso

  • Ammazza la moglie a martellate e poi si costituisce

  • Bimbo muore a nove anni, il sindaco: "Abbiamo perso tutti un pezzo di cuore, ci sarà il lutto cittadino"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento