Oltre 500 persone a Morciano per la Festa dell’Unità Nazionale

La giornata si è chiusa con l’intervento del cavaliere William Saponi che ha salutato gli intervenuti a nome dell’Anac e dell’Arma di Cavalleria

Si è svolta sabato mattina a Morciano di Romagna, alla presenza di oltre 500 persone, la cerimonia di inaugurazione del nuovo Monumento ai Caduti, occasione nella quale si è celebrata anche la festa dell’unità nazionale e la giornata delle forze armate. La cerimonia è iniziata con gli interventi del sindaco Claudio Battazza, del sindaco di Misano Stefano Giannini in rappresentanza della Provincia di Rimini, dell’assessore regionale Emma Petitti e del prefetto di Rimini Peg Strano Materia. Tutti hanno ricordato i caduti delle due guerre mondiali ed in particolare quelli provenienti dal territorio della Valconca.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo lo scoprimento del monumento e la benedizione dello stesso, con l’accompagnamento del corpo bandistico di Gradara si è svolta la cerimonia dell’alzabandiera e di deposizione della corona al suono dell’Inno di Mameli’ e della ‘Leggenda del Piave’. Gli studenti delle scuole medie “Broccoli” hanno dato lettura di alcune commoventi lettere che i soldati dal fronte inviarono ai propri famigliari ed è stato uno dei momenti più toccanti della cerimonia. La giornata si è chiusa con l’intervento del cavaliere  William Saponi che ha salutato gli intervenuti a nome dell’Anac e dell’Arma di Cavalleria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento