rotate-mobile
Mercoledì, 26 Giugno 2024
Cronaca Coriano

Oltre al bancomat salta in aria anche l'ufficio postale

Esplosione nella notte tra sabato e domenica a Ospedaletto, la cassaforte resiste alla botta lasciando i malviventi a mani vuote

Malviventi a mani vuote e ingenti danni alla struttura. Questo il risultato lasciato alle spalle dalla banda del bancomat che, nella notte tra sabato e domenica, è entrata in azione all'ufficio postale di Ospedaletto in via Togliatti. I malviventi, come da prassi, hanno riempito lo sportello automatico con una miscela di gas esplosivi e, intorno alle 3.30, hanno dato l'innesco provocando un boato che buttato giù dal letto l'intero paese. Qualcosa, però, è andato storto perchè il botto ha provocato ingenti danni alla struttura ma la cassaforte ha resistito alla deflagrazione. Rimasti con le mani vuote i componenti della banda, almeno tre, sono fuggiti a tutta velocità a bordo di un'auto di grossa cilindrata mentre sul posto sono accorsi i carabinieri. L'esplosione ha danneggiato gravemente tutta la facciata dell'edificio, il solaio e le cassette di sicurezza sistemate a fianco del bancomat i cui pezzi, nel corso del sopralluogo degli inquirenti dell'Arma, sono stati trovati a decine di metri dal luogo della deglagrazione. Al vaglio degli investigatori le immagini delle telecamere a circuito chiuso con la speranza che, dai fotogrammi, possano emergere elementi utili alle indagini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oltre al bancomat salta in aria anche l'ufficio postale

RiminiToday è in caricamento