Cronaca

Oltre tre chili di droga nel baule della macchina: in manette

In macchina con la droga. Ai poliziotti è bastato aprire il baule per scovare oltre tre chili di hashish e quindi, di conseguenza, far scattare le manette

In macchina con la droga. Ai poliziotti è bastato aprire il baule per scovare oltre tre chili di hashish e quindi, di conseguenza, far scattare le manette. Venerdì sera fa la Polizia di Stato ha arrestato un riminese 31enne, sorpreso in possesso di circa 3,3 chilogrammi di hashish e 90 grammi di marijuana. In particolare, nell’ambito dell’attività di contrasto allo smercio  e traffico di droghe in provincia coordinato dalla Procura della Repubblica, personale della Sezione Antidroga, a Savignano sul Rubicone, ha proceduto al controllo di un’autovettura Hyundai.

I suoi movimenti sospetti assunti in precedenza alla guida e l’atteggiamento nervoso tenuto nel corso del controllo hanno portato gli operatori a procedere alla sua perquisizione, che dava esito positivo: infatti, all’interno del baule, deteneva una busta in cellophane contenente sei panetti composti da cinque tavolette ciascuno risultate sostanza stupefacente, hashish per circa 3 chili. Anche la successiva perquisizione domiciliare ha dato esito positivo: nel garage infatti veniva è stato rinvenuto  un sacchetto con alcuni pezzi e 25 ovuli da 10 grammi  sempre di hashish (circa 3 etti), nonché due confezioni sottovuoto di marijuana per circa 90 grammi e la bilancia di precisione idonea al confezionamento delle dosi. L’arrestato, come disposto dal pubblico ministero Federica Messina è stato portato in carcere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oltre tre chili di droga nel baule della macchina: in manette

RiminiToday è in caricamento