rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Cronaca

Omicidio in stazione, fermato il killer di Galileo Landicho

Durante le scorse ore la Polizia avrebbe individuato il responsabile, al momento gli inquirenti mantengono però il più stretto riserbo

Il killer della stazione pare avere un volto e un nome. Ci sarebbe una svolta decisiva nelle indagini a seguito dell’uccisione di Galileo Landicho, il filippino 74enne ammazzato con un fendente di coltello alla gola mentre aspettava l'autobus alla fermata della stazione ferroviaria di Rimini. Durante le scorse ore la Polizia avrebbe fermato il presunto responsabile, al momento gli inquirenti mantengono però il più stretto riserbo. Si tratterebbe di un 51enne di origine filippina, arrestato su ordinanza di custodia cautelare in carcere. Questa mattina l'interrogatorio davanti al Gip con l’uomo che avrebbe sostanzialmente confessato il delitto spiegando il movente: parebbe che tra i due ci fossero vecchie ruggini sentimentali nei confronti di una donna.

Le indagini si erano rese complicate considerato che negli ultimi 15 minuti di vita la vittima non era stata ripresa dalle telecamere ma, sotto la pensilina, c'era una coppia di ragazzi anche loro in attesa del mezzo pubblico. Questi erano stati gli ultimi testimoni a vedere vivo il 74enne. La vita dell'uomo, residente a Villa Verucchio, era stata passata al setaccio dagli inquirenti della Squadra mobile per cercare possibili moventi al suo omicidio ma sembrava che su di lui non ci fossero ombre. A parte dei vecchissimi precedenti per reati minori, che risalgono a oltre 20 anni fa.

Landicho sembrava essersi pienamente integrato a Rimini dove viveva solo e senza parenti con l'ex moglie e una figlia che invece risultano abitare nelle Filippine. Serio lavoratore, frequentava la piccola comunità di connazionali che vivevano nel riminese e secondo quanto ricostruito aveva trascorso con loro il pomeriggio di domenica.

Per ricostruire le ultime ore della vittima, gli uomini della squadra Mobile della Questura avevano ascoltato i partecipanti alle festa fatta da alcuni connazionali di domenica pomeriggio alla quale aveva partecipato il giardiniere prima di tornare alla stazione per prendere l'autobus per tornare a casa.

(QUI GLI AGGIORNAMENTI)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio in stazione, fermato il killer di Galileo Landicho

RiminiToday è in caricamento