Uccise un connazionale a Vicenza, arrestato a Rimini 24enne tunisino

E' accusato di aver commesso un omicidio il 9 settembre scorso a Vicenza, quando nel parco di Campo Marzio accoltellò mortalmente all'addome un connazionale di 32 anni.

E' accusato di aver commesso un omicidio il 9 settembre scorso a Vicenza, quando nel parco di Campo Marzio accoltellò mortalmente all'addome un connazionale di 32 anni. Un tunisino di 24 anni è stato arrestato venerdì mattina a Rimini nel corso di un'operazione condotta dagli agenti della Squadra Mobile di Rimini e Vicenza. L'extracomunitario si era rifugiato in Riviera da alcuni parenti.

Il 32enne era stato colpito al termine di una lite che aveva visto coinvolti diversi stranieri. Fu il fratello della vittima a trovare il cadavere. Gli aggressori erano riusciti a far perdere le loro tracce. Le indagini hanno permesso di individuare l'assassino nella costa romagnola.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento