menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ondata di calore, ancora giornate critiche: ecco cosa fare in caso di emergenza

Un nuovo aggiornamento sull'ondata di calore che sta investendo la regione è stato emanato sabato sera dall'Agenzia di Protezione civile dell'Emilia Romagna

Un nuovo aggiornamento sull’ondata di calore che sta investendo la regione è stato emanato sabato sera dall’Agenzia di Protezione civile dell’Emilia Romagna. Un aggiornamento dello stato d’Attenzione che conferma, fino a mercoledì sera, la presenza di una vasta area anticiclonica, centrata sul Bacino del Mediterraneo, che favorirà il persistere di temperature massime attorno ai 37-39 gradi in pianura e nelle zone pedecollinari, che localmente potranno toccare anche i 40 gradi.

"Sul settore costiero – specifica l’aggiornamento - la circolazione a regime di brezza tenderà a mantenere i valori di temperatura massima attorno ai 35-36 gradi. La presenza di un alto contenuto di umidità nei bassi strati determinerà condizioni diffuse di disagio moderato, localmente forte nei centri urbani. Le temperature elevate – prosegue il bollettino - possono influire sulla condizione di salute delle persone più anziane e vulnerabili, e possono determinare spossatezza, in particolare colpi di calore e disidratazione a seguito di prolungata esposizione al sole o attività fisica".

Per questo si raccomanda in particolare: di adottare le norme di comportamento individuale diffuse dalle AUSL territorialmente competenti; di evitare prolungate esposizioni al sole soprattutto nelle ore più calde della giornata; al personale impiegato in attività esposte direttamente al sole di cautelarsi con idonei mezzi di protezione; prima di mettersi in viaggio premunirsi di sufficienti scorte d'acqua.

Si ricorda che l'Azienda AUSL di Rimini ha attivato un servizio telefonico per raccogliere segnalazioni di casi a cui l'anziano stesso, o qualsiasi altra persona che conosca situazioni di criticità, possa fare riferimento:

EMERGENZA CALDO 0541 707305 attivo dalle 9.00 alle 18.30 dal lunedì alla domenica

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Ritenzione idrica: come eliminarla in poche mosse

Ristrutturare

Come trasformare una finestra in un balcone

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento