menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Operaio di una ditta riminese si disfa dei rifiuti dando loro fuoco sulla spiaggia

Praticamente sorpreso sul fatto, ha tentato di fuggire ma é stato raggiunto dagli agenti, che hanno anche provveduto a spegnere la pira

Giovedì, nel tardo pomeriggio, una pattuglia dell'Unità Antidegrado (servizio associato polizie municipali di Cesenatico e Unione Rubicone e mare) ha sorpreso nella spiaggia di ponente un uomo, poi identificato in D.B.N., 49 anni italiano di origini pugliesi ma residente in zona, mentre stava liberandosi di alcune matasse di cavo elettrico, prodotte in un cantiere edile. L'uomo le aveva accatastate in spiaggia ed aveva appiccato loro fuoco, producendo una densa nube nera e puzzolente. Praticamente sorpreso sul fatto, ha tentato di fuggire ma é stato raggiunto dagli agenti, che hanno anche provveduto a spegnere la pira. L'uomo, dipendente di una ditta edile del riminese, èstato deferito all'Autorità Giudiziaria per getto pericoloso di cose. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Simbolo di Rimini, storia e curiosità del grattacielo

social

Ricette con uova, 4 idee creative da gustare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento