menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Operatore di Hera scopre furto d'acqua e viene aggredito con un tubo

Operatore di Hera scopre manomissione di un contatore dell'acqua e viene aggredito dal responsabile. La vittima dell'episodio è un 36enne di Cesena. L'aggressore, un brindisino di 45 anni, è stato denunciato a piede libero

Operatore di Hera scopre manomissione di un contatore dell'acqua e viene aggredito dal responsabile. La vittima dell'episodio è un 36enne di Cesena. L'aggressore, un brindisino di 45 anni, è stato denunciato a piede libero dagli agenti della Volante della Questura di Rimini per lesioni aggravate e furto. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, il dipendente di Hera si era recato in via Del Tulipano dove erano state segnalate anomalie in un contatore.

L'operatore ha così scoperto la manomissione. Il brindisino, dopo essersi accorto della presenza del dipendente di Hera, ha preso un tubo, colpendolo con violenza e ferendolo. Il 45enne aveva manomesso il contatore per scroccare acqua. Per tal ragione è stato denunciato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Odore di fumo in casa, 5 trucchi per eliminarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento