Operazione "Alto impatto", Rimini passata al setaccio dalla polizia di Stato

Nelle giornate dell'11 e 12 dicembre raffica di controlli degli agenti delle Volanti e del Reparto Prevenzione Crimine di Bologna

Operazione "Alto impatto" della polizia di Stato che, nelle giornate dell'11 e 12 dicembre, ha visto gli agenti delle Volanti e del Reparto Prevenzione Crimine di Bologna passare al setaccio Rimini e Riccione. L’attività si è concentrata nei pressi dell’uscita dei caselli autostradali di Riccione e Rimini nord, dove sono stati effettuati numerosi posti di controllo. Nell’ambito dell’operazione, non sono stati trascurati né i luoghi dedicati allo shopping natalizio dei centri cittadini, né i più importanti centri commerciali, dove sono stati effettuate pattuglie appiedate con controlli nei parcheggi adiacenti e sotterranei. L’attività ha consentito di controllare 89 automezzi e 171 persone di cui 47 già note alle forze dell'ordine. Il bilancio finale ha visto una persona denunciata, mentre una persona, risultata irregolare sul territorio nazionale, è stata accompagnata alla frontiera aerea di Roma Fiumicino, da dove è partita con un volo diretto in Egitto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • "Armato di pistola in piazza Ferrari", Pecci lancia l'allarme sulla sicurezza

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

  • Disse "mare di merda" sui social, arriva il decreto di condanna per diffamazione nei confronti di Rimini

Torna su
RiminiToday è in caricamento