menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Operazione antiabusivismo, bengalese multato di oltre 5mila euro

La sera del 5 luglio, a Miramare di Rimini, lungo il tratto di arenile compreso tra gli stabilimenti n.100 e n.130, militari delle Stazioni Carabinieri di Rimini e Rimini-Miramare

La sera del 5 luglio, a Miramare di Rimini, lungo il tratto di arenile compreso tra gli stabilimenti n.100 e n.130, militari delle Stazioni Carabinieri di Rimini e Rimini-Miramare e del Nucleo Operativo e Radiomobile, hanno effettuato un servizio finalizzato al contrasto dell’abusivismo commerciale. La massiccia presenza dei militari ha immediatamente provocato la fuga dei venditori che hanno abbandonato una notevole quantità di materiale.

Tra questi: 108 borse, con marchi di note griffe contraffatti, per un valore stimato di circa 2.000,00 euro, 44 borselli da mare, privi di marchio; bigiotteria varia, ventagli e cerchi ferma capelli, per un valore stimato di circa 1.500,00 euro. Il tutto successivamente sequestrato.

Nel medesimo contesto è stata infine elevata una sanzione amministrativa di 5.400,00 euro nei confronti di B.S.F., nato in Bangladesh nel 1975 e residente in Falconara Marittima (AN), celibe, sorpreso a vendere, senza licenza, 60 capi di abbigliamento non contraffatti e 60 berretti tipo baseball, non contraffatti, per un valore complessivo stimato in 1.200,00 euro.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Odore di fumo in casa, 5 trucchi per eliminarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento