Operazione "Burglary": scoperti altri 18 colpi messi a segno dalla banda di albanesi

Continua la processione dei derubati nella caserma dei carabinieri di Riccione per cercare, tra la refurtiva sequestrata al gruppo, i preziosi sottratti nelle abitazioni. Le città più colpite dai malviventi sono Rimini, Misano e Savignano sul Rubicone

A una settimana dalla conclusione dell’operazione "Burlgary" dei carabinieri di Riccione, che ha portato all'arresto di 4 albanesi autori di una impressionate serie di furti commessi negli appartamenti di mezza Romagna, i militari dell'Arma hanno stilato un bilancio, ancora parziale, dei reati scoperti in seguito alla restituzione della refurtiva ai derubati. Al 13 dicembre, i furti scoperti in abitazione sono 18, tra cui anche una rapina, mentre le realtà cittadine più colpite al momento sono risultate Rimini, Misano e Savignano sul Rubicone. Da un’analisi approfondita fatta dai militari dell’Arma si è constato che il “modus operandi” era sempre quello di entrare nelle abitazione sfondando il vetro di finestre poste ai piani bassi per poi, una volta dentro, mettere a soqquadro gli ambienti interni, arraffando tutto ciò che di prezioso veniva trovato.

La fascia oraria non è solo quella serale, come ipotizzato inizialmente, ma anche quella notturna come nel caso di Misano. Infatti, tra gli oggetti in oro restituiti vi sono quelli di una famiglia di Misano che, ad inizio ottobre, era stata visitata dai ladri alle 4 del mattino mentre loro erano in casa a dormire. In particolare, la 60enne proprietaria, veniva avvicinata dal ladro che, dopo averla fatta restare in silenzio previa minaccia, le strappava dal collo la collana in oro, indossata in quel momento, per poi recarsi nelle altre stanze dove incontrava anche il figlio della 60enne rapinata. I carabinieri hanno restituito svariati monili in oro, un orologio di lusso, un impianto stereo, alcuni cellulari ed una telecamere di ultima generazione. Per la refurtiva di cui non è stato possibile risalire alla provenienza, sono state fatte delle foto e messe su internet a un indirizzo dedicato​ raggiungibile da questo link.​

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Muore folgorato mentre scolpisce il legno nella sua abitazione

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Risponde a un annuncio di lavoro e finisce nella rete di un maniaco sessuale

  • Il sindaco Parma lancia l'allarme: "Seconda ondata Covid sta colpendo duramente Santarcangelo"

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento