Operazione "Flash" dei carabinieri, smantellata banda di grossisti di stupefacenti

Intercettato un carico che avrebbe rifornito i consumatori riminesi durante le feste natalizie

Operazione lampo dei carabinieri di Rimini che, condotta dal Nucleo Investigativo, ha permesso di localizzare una centrale dello spaccio definita, dagli inquirenti, "importante" per rifornire la piazza degli acquirenti al minuto. Tutto è nato dalle segnalazioni di alcuni cittadini che si sono rivolti ai militari dell'Arma per un via vai anomalo di persone in un'agenzia di pratiche auto di via Raganella. Gli appostamenti degli inquirenti hanno permesso di accertare che, l'ufficio, era frequentato da persone già note alle forze dell'ordine. In particolare, molti erano dei giovanissimi di origini campane e nordafricane che, proprio a causa della loro età, non avevano necessità di rivolgersi all'agenzia.

Nel locale è stata effettuata una perquisizione permettendo di scoprire diversi involucri di marijuana, per un totale di 13 chili. Un uomo, di origini siciliane, è stato fermato mentre usciva dai locali e trovato in possesso di 13 grammi di cocaina e 1700 euro in contanti. Una ulteriore perquisizione domiciliare ha permesso di scoprire altri 30 grammi di cocaina. Il titolare dell'agenzia, un ragazzo di origini russe che gestisce anche un bar in via Meluzzo da Forlì, è stato trovato in possesso di ulteriori 300 grammi di marijuana nascosti nella sua abitazione.

A finire in manette sono state tre persone: il 22enne titolare dell'agenzia, il patrigno di origini siciliane 53enne e il coetaneo fermato con la cocaina. Gli inquirenti dell'Arma, a causa del quantitativo di stupefacente recuperato e lo spessore criminale dei tre tutti già noti alle forze dell'ordine, ritengono di aver smantellato un nodo dello spaccio riminese. Lo stupefacente sequestrato avrebbe rifornito tutta la piazza riminese durante le festività natalizie. L'obiettivo dei carabinieri, al momento, è quello di scoprire il livello superiore della banda e, al momento, ci sarebbe una pista campana che riforniva i grossisti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

  • Muore nella culla a 4 mesi, si indaga per scoprire le cause del decesso

Torna su
RiminiToday è in caricamento