Operazione "Free Park": altri due spacciatori in manette

In particolare i due giovani sono stati rintracciati presso l’abitazione di un conoscente, in zona Ina Casa, e sottoposti a perquisizione personale e domiciliare

Venerdì mattina i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Rimini, nell’ambito delle attività connesse all’esecuzione delle misure cautelari emesse dall’Autorità Giudiziaria Riminese in seno all’indagine convenzionalmente denominata “Free Park”, che ha visto 2 persone finire in carcere e 4 sottoposte alla misura cautelare del divieto di dimora nella regione Emilia Romagna, hanno tratto in arresto in flagranza per i reati di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente un 30enne e un 23enne, entrambi cittadini nigeriani, già noti alle forze dell’ordine per i loro precedenti di polizia.

In particolare i due giovani sono stati rintracciati presso l’abitazione di un conoscente, in zona Ina Casa, e sottoposti a perquisizione personale e domiciliare eseguita con il supporto dei Cinofili del Nucleo Carabinieri Cinofili di Pesaro sarebbero stati trovati in possesso di vari involucri in cellophane contenenti complessivamente 115 grammi di marijuana, occultati in diversi punti della stanza da letto a loro in uso all’interno dell’appartamento, oltre a due bilancini elettronici di precisione, materiale vario per il confezionamento della sostanza e la somma contante di 300 euro, ritenuta provento dell'attività illecita e pertanto sottoposta a sequestro.

Condotti in caserma, i due uomini sono stati dichiarati in arresto e trattenuti nelle camere di sicurezza della Stazione Carabinieri di Rimini, in attesa della celebrazione del rito direttissimo. Sabato mattina l’arresto dei due soggetti è stato convalidato: il 30enne è stato condannato alla reclusione di un anno e multa di 6mila euro, il 23enne alla reclusione di 8 mesi e multa di 4mila euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Alessandro Andreini la combina grossa e viene espulso dal Collegio

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Una nevicata e oltre 400mila luci per lo show di Riccione Christmas Star con la musica di Ralf

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

Torna su
RiminiToday è in caricamento