Contrasto al narcotraffico: maxi operazione dei Carabinieri di Riccione

Copioso il quantitativo di chili di stupefacenti (cocaina, marijuana e hashish) sequestrato nel corso delle indagini.

È in corso dalla prima ore dell’alba di venerdì una maxi operazione condotta dai militari della Compagnia Carabinieri di Riccione - sotto la direzione della Dda di Bologna - volta a disarticolare l’operatività di un sodalizio criminale composto da cittadini albanesi, operante in riviera romagnola e dedito al traffico internazionale di sostanze stupefacenti oltreché alla relativa commercializzazione nel territorio nazionale italiano. Sette le misure cautelari emesse nei confronti dei componenti dell’associazione che non avevano esitato perfino ad impiegare, come poi documentato nelle indagini, un piccolo aeromobile rientrante nella loro disponibilità per l’approvvigionamento dello stupefacente dall’Albania verso le coste italiane. Copioso il quantitativo di chili di stupefacenti (cocaina, marijuana e hashish) sequestrato nel corso delle indagini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Alessandro Andreini la combina grossa e viene espulso dal Collegio

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Una nevicata e oltre 400mila luci per lo show di Riccione Christmas Star con la musica di Ralf

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Muore nella culla a 4 mesi, si indaga per scoprire le cause del decesso

Torna su
RiminiToday è in caricamento