Operazione "Simple2", individuato e catturato uno dei latitanti

Lo straniero si era reso irreperibile dallo scorso aprile quando i carabinieri avevano eseguito 18 ordinanze di custodia cautelare in carcere

All'alba di giovedì i carabinieri di Rimini sono riusciti a individuare e catturare uno dei latitanti sfuggiti, lo scorso aprile, all'operazione "Simple2" che aveva permesso di catturare una serie di spacciatori che gravitavano nei parchi di Rimini. A finire in manette è stato un tunisino 20enne che, all'epoca del blitz, si era reso irreperibile ma è stato scovato in via del Tulupano. Portato in caserma, al termine degli accertamenti di rito è stato trasferito nel carcere dei "Casetti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

Torna su
RiminiToday è in caricamento