menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Operazione Time Out della Guardia di Finanza, sequestri a Rimini

Nel mirino delle Fiamme Gialle Stefano Sammarini e Nicola Lombardini, soci della Essedue Management promotion di Rimini. Secondo il magistrato Antonino Nastasi, titolare dell'inchiesta, facevano parte di "un sodalizio criminale"

Sequestri a Rimini e Milano nell'ambito dell'operazione Time Out condotta dalla Guardia di Finanza di Siena con sigilli e le verifiche contabili a carico dei vertici della società Essedue Promotion che sarebbero accusati di associazione a delinquere finalizzata all'emissione e all'utilizzo di fatture per operazioni inesistenti in concorso con gli altri indagati della Mens Sana Basket di Siena, Ferdinando Minucci e Olga Finetti. E' dal controllo che la Guardia di Finanza di Siena ha fatto sui bilanci che è iniziata l'inchiesta riguardante la Mens Sana Basket, che giovedì ha avuto un'accelerazione con gli arresti domiciliari decisi dal Gip Ugo Bellini nei confronti di quattro persone. Bilanci dai quali risultava, secondo le indagini, che i costi degli atleti erano nettamente inferiori ad altri costi sostenuti dalla società senese, e anche inferiori a quelli di altre società di basket. Circostanza che ha indotto il magistrato a fare accertamenti più approfonditi. Nei confronti degli arrestati sono stati effettuati sequestri preventivi per 14 milioni complessivi, corrispondenti alle imposte evase.

Dalle indagini iniziate nel 2012, si è arrivati agli arresti del presidente della società Ferdinando Minucci, di Olga Finetti, già segretario generale della società, di Stefano Sammarini, e Nicola Lombardini, soci della Essedue Management promotion di Rimini e della Brand Management. Persone che, secondo il magistrato Antonino Nastasi titolare dell'inchiesta facevano parte di "un sodalizio criminale" del quale Minucci era "l'ideatore e il regista". Altre due persone sono state denunciate. Dalle indagini è emerso inoltre che molti giocatori sarebbero stati pagati in nero con una evasione accertata di 16 milioni. Diciassette di loro sono stati denunciati per reato di omessa o infedele dichiarazione fiscale. Nei confronti degli arrestati sono stati effettuati sequestri preventivi per 14 milioni complessivi. Il meccanismo attuato, secondo la ricostruzione della Finanza, prevedeva l'utilizzo di fatture per operazioni inesistenti da parte della Mens sana basket emesse dalla Essedue managemet promotion e Brand Management riguardanti la fornitura di servizi per ricerca di sponsor, servizio di scouting, progettazione di eventi, e altre attività. Inoltre la società riminese aveva fatto contratti simili a quello con la Mens sana con due altre società la Columbus Value e Cs2 di cui è titolare Alberto Galluzzi. In sostanza, secondo le accuse, sarebbe stato scoperto un giro di affari attraverso l'utilizzo di 'scatole cinesi' con le quali venivano spartiti denari fra i vari attori con percentuali variabili tra il 5% ( per Minucci) e il 18% per le altre società.

Pesante il reato contestato agli arrestati: associazione a delinquere per commettere "una serie indeterminata di delitti tributari". L'inchiesta prosegue come ha detto Nastasi. Riguarderebbe in particolare la cessione del marchio della Mens sana basket per 8 milioni alla Brand Management creata appositamente per questa operazione. Secondo le indagini una supervalutazione c he ha permesso alla società senese "di alterare i propri bilanci con una supervalenza straordinaria" . Inoltre è da ricordare che alcuni soci della Mens sana basket hanno denunciato il cda proprio per le falsificazioni nelle comunicazioni sociali. Tanto che il bilancio del 2013 non è stato approvato e la gestione della società è stata affidata a un liquidatore. Da qui la denuncia di Minucci, di Finetti del vicepresidente della società Paola Serpi, del notaio Cesare Lazzeroni, per bancarotta fraudolenta aggravata per avere causato il dissesto economico della società.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Attualità

"Fellini Calls", successo per la tre giorni dedicata al regista premio Oscar

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Tragedia in A14: auto piomba su un gruppo di operai, automobilista perde la vita

  • Cronaca

    Renata Tosi lancia l'endorsement: "Sì a Rimini capitale della cultura 2024"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento