Lunedì, 15 Luglio 2024
Cronaca

Operazione "Titano" della polizia di Stato, catturati due albanesi latitanti

I malviventi erano sfuggiti alla cattura e sono stati ammanettati a Durazzo, dove durante sono risultati proprietari di un hotel

La polizia di Stato, in collaborazione con l'Interpol e i colleghi della polizia Albanese, hanno arrestato due latitanti sfuggiti alla cattura nel corso dell'operazione "Titano". Il blitz era scattato lo scorso 9 giugno quando, in una notte, erano stati eseguiti 29 provvedimenti restrittivi nell'ambito dell'inchiesta che aveva visto far emergere un vasto spaccio di cocaina e far chiudere, per l'aricolo 100 del Tulps, il Coconuts di Rimini. L’indagine, durata oltre un anno, aveva permesso agli investigatori della squadra Mobile riminese di sequestrare, sino ad ora, oltre un chilo di cocaina e 23mila euro di banconote false. Con la collaborazione del servizio per la cooperazione internazionale delle due forze di polizia, nella giornata di venerdì è stata eseguita la cattura dei due cittadini albanesi nella città di Durazzo, dove durante l’attività di indagine sono risultati proprietari di un hotel.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operazione "Titano" della polizia di Stato, catturati due albanesi latitanti
RiminiToday è in caricamento