"Ops, scusami!". Gettano bevanda sul vestito e rubano: in manette 5 ragazzini

Sono tutti giovanissimi i responsabili di una sere di furto commessi nel cuore della nottata tra mercoledì e giovedì in una nota discoteca di Riccione

Sono tutti giovanissimi i responsabili di una sere di furto commessi nel cuore della nottata tra mercoledì e giovedì in una nota discoteca di Riccione. Nella rete dei Carabinieri della Compagnia di Riccione sono finiti un pakistano di 23 anni, due ragazze di Reggio Emilia (rispettivamente di 17 e 19 anni), un marocchino di 19 anni ed un reggiano di 21, tutti già noti alle forze dell'ordine. Collaudato il modus operandi della banda.

Una delle componenti gettava una bevanda addosso per distrarre la preda, per poi derubarlo di quanto aveva addosso. Nel caso specifico un giovane 20 enne di Modena, adescato dalla 19 enne del gruppo, è stato derubato del portafoglio e del telefono cellulare I-Phone 5, merce che subito è stata passata agli altri 4 complici appositamente posizionati intorno per confonderlo. Il giovane, non appena accortosi del furto, ha attirato l’attenzione degli addetti alla sicurezza, i quali hanno allertato subito i Carabinieri in borghese presenti nel locale riuscendo a fermare 3 dei 5 responsabili.

Solo dopo circa 10 minuti i militari hanno rintracciato gli altri 2 complici, opportunamente riconosciuti dalla vittima, e ad accompagnarli in caserma, dove sono stati tratti in arresto per furto con destrezza. Inoltre nell'auto a disposizione della banda sono stati trovati altri 3 cellulari rubati durante la serata. I maggiorenni si trovano in carcere a Rimini a disposizione della locale Autorità giudiziaria, mentre la minorenne è stata  accompagnata a Bologna a disposizione del Tribunale per i Minorenni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento