Ora d'aria e divertimento senza permesso: ora è in carcere

L’uomo, D.S. le sue iniziali, obbligato a stare in casa per furto aggravato, è stato sorpreso sabato pomeriggio dai Carabinieri in un locale pubblico di Cattolica

Passeggiata pomeridiana fuori orario per un pesarese di 49 anni agli arresti domiciliari. L’uomo, D.S. le sue iniziali, obbligato a stare in casa per furto aggravato, è stato sorpreso sabato pomeriggio dai Carabinieri in un locale pubblico di Cattolica. A quel punto il giudice ha disposto un aggravamento della misura cautelare. Per l’indagato si sono così aperte le porte del carcere di Rimini, dove si trova a disposizione dell’autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento