Cronaca

Ospiti irregolari e spaccio di droga, la Questura chiude hotel di Marina centro

Il Questore ha applicato l'articolo100 del Tulps in seguito al sopralluogo effettuato in sinergia tra la Municipale e la polizia di Stato

Lo scorso 22 aprile un blitz della Polizia Municipale e della Polizia di Stato in un hotel di Marina Centro aveva permesso di trovare ospiti irregolari oltre che un giro di spaccio. In seguito al controllo, il Questore di Rimini ha emesso un provvedimento di sospensione della licenza, sulla base dell'articolo 100 del Tulps, di 5 giorni. Secondo gli accertamenti delle forze dell'ordine, infatti, l'albergo era utilizzato sia come luogo d’incontro per lo spaccio che come luogo di confezionamento e deposito della sostanza stupefacente. Allo stesso tempo le 22 persone che alloggiavano nelle stanze non erano state correttamente registrate e, di queste, 15 erano vecchie conoscenze delle forze dell'ordine. Quella di Marina centro è la terza struttura ricettiva che, nell'arco di un mese, è stata chiusa dalla Questura sempre per ospiti irregolari e spaccio di droga.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ospiti irregolari e spaccio di droga, la Questura chiude hotel di Marina centro

RiminiToday è in caricamento