Overdose alla festa del Music Inside Festival alla Fiera di Rimini

Ragazzino soccorso dal personale medico dopo un malore provocato da un mix di alcolici e stupefacenti

Momenti di paura per un ragazzo bolognese 20enne che, nella notte tra lunedì e martedì, è finito in overdose al party del Music Inside Festival che si è tenuto alla Fiera di Rimini. Il giovane, secondo quanto emerso, ha accusato un improvviso malore a causa del mix di alcol e stupefacenti ed è stato soccorso dai sanitari della Croce Rossa Italiana di Rimini e Faenza presenti all'evento che, per l'occasione, avevano allestito un'ospedale da campo tra i padiglioni. Viste le sue condizioni, è stato trasferito d'uergenza al pronto soccorso dell'Infermi dove, i medici, sono riusciti a farlo riprendere. Al momento non risulta in pericolo di vita e, sulla cessione dello stupefacente al 20enne, sta indagando la polizia di Stato. Secondo quanto ricostruito, il ragazzo si era presentato verso le 23 insieme a un amico presso l'ospedale da campo della Croce Rossa in quanto, entrambi, erano in stato di alterazione. Il 20enne, però, si è poi allontanato mentre l'altro ragazzo veniva curato e, solo successivamente, il bolognese è stato ritrovato in stato di semincoscenza nei padiglioni della Fiera dal personale della sicurezza.

Portato urgentemente nel posto di soccorso, i sanitari hanno accertato uno stato comatoso dovuto all'assunzione di un mix di alcol, Xanax, Mdma e marijuana. In ipertermia e con il corpo già rigido, è stato necessario intubarlo sul posto per poi effettuare il trasferimento d'urgenza nel nosocomio riminese. Mentre veniva soccorso dai sanitari, nelle tasche del 20enne è spuntata diversa sostanza stupefacente che è stata sequestrata dagli agenti della polizia di Stato. Nel corso della notte, inoltre, il personale della Croce Rossa ha trattato altri 6 ragazzi per intossicazione da alcol e diversi feriti dovuti a tafferugli che si sono scatenati tra i vari gruppi di ubriachi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

  • Muore nella culla a 4 mesi, si indaga per scoprire le cause del decesso

  • Rapina a mano armata in pieno giorno, preso di mira un supermercato

Torna su
RiminiToday è in caricamento