Overdose nel parco, salvato in extremis dal 118

Il ragazzo era accasciato a terra privo di sensi, a dare l'allarme i passanti che hanno avvisato il 118

A dare l'allarme sono stati i frequenatori del Parco XXV aprile che, nel pomeriggio di venerdì, hanno visto il giovane accasciato a terra privo di sensi. E' subito partita la telefonata che verso le 15.30 ha fatto accorrere sul posto i mezzi del 118, ambulanza e auto medicalizzata, coi sanitari che hanno prestato le prime cure al ragazzo che si era iniettato una dose di eroina. L'intervento dei sanitari è stato provvidenziale e, dopo averlo stabilizzato, lo hanno trasportato d'urgenza al pronto soccorso di Rimini dove non sarebbe in pericolo di vita. Sul posto, per gli accertamenti di rito, è intervenuta una pattuglia della polizia di Stato che ha identificato il giovane per un 25enne riminese.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

  • Test sierologico gratuito, ecco le farmacie della provincia di Rimini che aderiscono

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento