menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Paga con assegni falsi, sperando di farla franca

Trovato con 11 assegni di cui buona parte falsi, un uomo di 77 anni, originario di Pistoia ma residente a Rimini, è stato denunciato lunedì per truffa e ricettazione dalle volanti della questura di Rimini

Trovato con 11 assegni di cui buona parte falsi, un uomo di 77 anni, originario di Pistoia ma residente a Rimini, è stato denunciato lunedì per truffa e ricettazione dalle volanti della questura di Rimini. Aveva ordinato da un'azienda del cosentino 15 colli di olio extravergine d'oliva, arrivati tramite una ditta di trasporti riminese, che ha ricevuto l'assegno per il pagamento, di oltre 950 euro. Poi ha consegnato il materiale. L'assegno è stato rimandato indietro dalla banca perchè falso.

A questo punto, lunedì pomeriggio, il titolare della ditta di autrasporti ha chiesto di incontrare l'anziano e ha preteso spiegazioni sull'accaduto. Lui ha ammesso tutto. Una telefonata e sul luogo dell'incontro sono intervenuti gli agenti, che perquisendo l'auto del truffatore, hanno trovato altri 11 assegni, alcuni dei quali in bianco ed evidentemente falsi. Per gli altri sono in corso gli accertamenti. Il 77enne è stato denunciato
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento