menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Domenica il nuovo palas si consegna alla città

Domenica sarà una grande giornata di festa per i cittadini riminesi che visitando il nuovo Palacongressi ne prenderanno idealmente possesso

Domenica sarà una grande giornata di festa per i cittadini riminesi che visitando il nuovo Palacongressi ne prenderanno idealmente possesso. Dalle 11 alle 17 il Palas accoglierà tutte le persone che vorranno rendersi conto direttamente delle caratteristiche di una struttura che consolida la Riviera di Rimini ad un livello competitivo internazionale per il turismo d’affari. Sabato, alle 22.30, è in programma lo spettacolo pirotecnico a cura di Antonio Scarpato.

Per l’occasione sarà chiusa via della Fiera e sia dalla strada che dal parco adiacente sarà possibile ammirare lo spettacolo. Domenica è stato allestito dall’Agenzia Y2K di Rimini un programma di animazioni che allieterà la visita al Palacongressi. Undici luoghi (otto al piano terra e tre al primo piano) del Palas saranno animati da spettacoli di varia natura, tutti fortemente connessi al territorio, con artisti, video e musiche che esalteranno la riminesità della giornata.

Alla Sala del Tempio ‘Compositio receptio luminum’ (Immagini e video Officina Otomops, Musiche Matteo Vaccari), elaborazione grafica di immagini, dalla Rimini medioevale e rinascimentale; alla Sala del Borgo ‘Omaggio a Carlo Alberto Rossi’ (Musica Giuseppi Righini e Massimo Marches, Video Alexa Invrea), elaborazione acustica delle opere del maestro riminese ad opera di un giovane emergente cantautore riminese; alla Sala dell’Anfiteatro ‘Concerto per Facebook e orchestra’ (Formazioni dell’Istituto Musicale Lettimi, Conduzione e lettura brani Teodoro Bonci del Bene), esecuzione di brani di musica classica intercalati da letture di giovani scrittori e poeti riminesi collegati via Facebook con il Palacongressi; alla Sala del Castello ‘Invito a Fellini’ (Performance a cura di Hawanna Dj, esecutore DJ French Kiss); alla Sala della Piazza ‘Immagini di Rimini’ (Fotografie di Luca Di Bartolo).

 Inoltre, una serie di interventi di ‘nuovo circo’ negli spazi comuni del Palas: nel Corridoio ingresso A ‘Coppia di mano a mano e monociclo’ (a cura di Magdaclan); alla Galleria della Domus ‘Tessuto aereo’ (con Martina Nova); Corridoio Ingresso A -lato piazzale Bornaccini ‘Sfera e Roue cyr’ (Con Maurizio Loddo e Francesco Sgro); all’ingresso C ‘Scala e verticali’ (a cura di Magdaclan); al Foyer ingresso A ‘Girotondo-Parata’ ispirata al film Otto e mezzo di Federico Fellini (a cura della Festa del Borgo Sant'Andrea con partenza alle 16.00 dalla Festa); alla Sala dell’Arengo ‘Compositio receptio luminum’ (Proiezione continuata). Sul sito www.riminipalacongressi.it sarà disponibile tutto il programma completo con gli orari delle esibizioni.

Un gruppo canoro del territorio, il Coro Le Allegre Note di Riccione, diretto da Fabio Pecci e composto da cento giovani coristi dai sette ai diciannove anni, sarà protagonista della giornata di sabato, quando accoglierà gli ospiti in Sala Anfiteatro, prima degli interventi istituzionali. Coro a voci bianche, nato come coro scolastico nel febbraio 2000, ha al suo attivo oltre 300 concerti in Italia, Germania e Francia. E’ stato diretto tra gli altri da Claudio Abbado nel “te deum” di Berlioz a Bologna nel 2008. Nel 2010 e 2011 è stato tra i protagonisti dell’Opera di Capodanno di Rimini cantando in Tosca di G. Puccini e Carmen di Bizet.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento