rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Marina Centro / Piazza Alberto Marvelli

Piazza Tripoli pronta a cambiare volto, in arrivo nuovi parcheggi e area sosta per i motorini

L'amministrazione lavora per sbloccare un'area anche in via Parisano. Timori per i pochi parcheggi in vista dell'estate, il consigliere Andrea Pari (Lega): "Sono una goccia in mezzo al mare"

La zona di piazza Tripoli e piazza Alberto Marvelli verso la rivoluzione. Accadrà anche con tempi piuttosto rapidi. L’annuncio è stato dato dall’assessora all’Urbanistica Roberta Frisoni nel corso della seduta del consiglio comunale riunita giovedì sera (24 settembre). In risposta a un’interrogazione presentata dall’assessore della Lega Andrea Pari che chiedeva lumi sulla logistica dei parcheggi sul lungomare in vista della prossima stagione estiva, l’assessora ha spiegato che la zona di piazza Tripoli sarà al centro di significative novità.

La nuova piazza Tripoli

In particolare tutta la zona della piazza, che oggi trova al centro una grossa aiuola, vedrà la nascita di 80 parcheggi e un paio spazio destinato alla sosta di moto e scooter. “I lavori – ha spiegato l’assessora durante la seduta di consiglio -, si svolgeranno immediatamente dopo Pasqua. Si tratta di lavori poco impattanti e del rifacimento della segnaletica”. L’amministrazione è poi al lavoro per sbloccare un’area di via Parisano per trovare la disponibilità di 45 posti auto, il Comune sta dialogando con la proprietà, resta da capire se si tratterà di un’area di sosta aperta a tutti o dedicata alle attività ricettive.

A disposizione dovrebbero poi arrivare anche 100 posti auto riservati nella zona della nuova questura e qui si ripeterebbe il modello navetta in accordo con le strutture alberghiere che ne faranno richiesta, un po’ come avviene per il parcheggio Chiabrera che vede parcheggi in gran parte utilizzati dagli hotel. “Infine stiamo lavorando per individuare ancora un’area – prosegue l’assessora -, che ci potrebbe garantire altri 100/150 posti, in questo caso con l’utilizzo dello shuttlemare che dai fine settimana di Pasqua sarà utilizzabile gratuitamente”.

Incognita stagione estiva

Sul tema il consigliere comunale Andrea Pari (Lega) aveva presentato in consiglio un’interrogazione, proprio per i dubbi emersi sulla gestione dei parcheggi in vista dell’estate. Complice l’avanzamento del Parco del Mare. Secondo il consigliere: “Lo sforzo per l’estate 2022 sarà una goccia in mezzo al mare”.

L’amministrazione ha una visione sullo sviluppo di nuovi parcheggi, ma la costruzione non coincide con l’evoluzione dei lotti del Parco del Mare che invece avanzano spediti. Secondo i progetti il futuro del lungomare di Rimini vedrà la nascita di due parcheggi interrati (Fellini-Marvelli) nelle immediate vicinanze della spiaggia. In più si lavora alla nascita di cinque parking alle stazioni di interscambio del Metromare per un totale di 1.400 posti auto, il Comune di Rimini ha richiesto un finanziamento ministeriale ed è in attesa dell’iter per lo sblocco dei fondi.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza Tripoli pronta a cambiare volto, in arrivo nuovi parcheggi e area sosta per i motorini

RiminiToday è in caricamento