rotate-mobile
Cronaca Marina Centro / Piazza Alberto Marvelli

Si inizia a scavare: piazzale Marvelli blindato. Viabilità critica: raffica di auto e moto in contromano

Decine le auto e le moto che sono entrate nel bypass in contromano, convinte di affrontare una rotonda e non una strada a doppio senso di marcia

In piazzale Marvelli ora si inizia a fare sul serio. Via auto e motorini. Sono partiti i primi lavori per realizzare il parcheggio interrato, che tra due anni porterà in dote alla città 373 nuovi posti auto. In fondo a via Tripoli, mentre la stagione fa esordio con l’apertura anche degli ultimi bar e ristoranti, sono arrivate transenne e grosse barriere new jersey per blindare l’area dell’incrocio. Ma il bypass appena entrato in funzione ha fatto esordio lasciando spazio a poche interpretazioni: la viabilità dovrà essere al più presto affrontata con un metodo di lavoro differente, dato che un numero considerevole di auto e moto che provengono da Marina Centro per dirigersi verso Rimini Sud imboccano la strada in contromano ed è di altissima percentuale la possibilità che possano registrarsi incidenti, con scontri frontali o investimenti.

Piazzale Marvelli off limits, iniziano i cantieri per il parcheggio interrato

In un quarto d’ora decine di auto contromano

Giovedì sera (23 maggio) è bastato osservare la strada un quarto d’ora per rendersi conto della pericolosità della situazione. Due auto hanno rischiato di rifarsi le fiancate, un motorino ha dovuto sbandare all’ultimo per non ritrovarsi sul cofano di un’auto. Urgono al più presto segnalazioni differenti con delle barriere tra le due corsie di marcia o gli incidenti saranno inevitabili. Attorno alle 22 di sera, in un giovedì molto poco trafficato, sono state a decine le auto e le moto che sono entrate nel bypass in contromano, convinte di affrontare una rotonda e non una strada a doppio senso di marcia. Le strisce gialle continue sono ben presenti sull’asfalto, ma per chi non è pratico del nuovo cantiere o per i turisti che non conoscono la viabilità di Rimini l’errore è dietro l’angolo. Anche un monopattino è entrato sulla strada andando in contromano e solo per fortuna non arrivava nessuna auto dalla parte opposta. In decine arrivano in contromano e con i new jersey a ostruire la viabilità il rischio è quello di incidenti.

Addio parcheggi

Di sicuro l’estate alle porte sarà sul fronte della ricerca di parcheggi ulteriormente critica. Addio ai parcheggi per auto e l’area motorini di piazzale Marvelli, l’amministrazione va però precisato che è al lavoro per un’area di circa mille metri quadrati posta in via Cirene da destinare alla sosta temporanea di circa 200 motocicli, già a partire da questa estate. Con l’arrivo del nuovo Parco del Mare si rende impellente la nascita di nuovi parcheggi e l’interrato Tripoli è un’opera necessaria e indispensabile. Per questo sarà necessario pazientare per vedere l’infrastruttura realizzata: un cantiere che porterà non solo 373 nuovi posti auto, ma anche un’ampia area di sosta per i motorini e un innovativo progetto di arredo urbano.

I tempi dell’intervento

La realizzazione dell’opera prevede un investimento complessivo di circa 12,6 milioni di euro, di cui il 20% con fondi comunali e per la restante parte con il Fondo Sviluppo e Coesione Infrastrutture. Il cantiere si evolverà con le perizie sullo stato di fatto degli edifici in adiacenza al nuovo parcheggio, la demolizione dell’esistente rotatoria, poi la demolizione delle pavimentazioni e le indagini sugli ordigni bellici. Nella seconda fase del cantiere verranno poi ultimate le opere strutturali. In totale i lavori dureranno un paio di anni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si inizia a scavare: piazzale Marvelli blindato. Viabilità critica: raffica di auto e moto in contromano

RiminiToday è in caricamento