rotate-mobile
Lunedì, 6 Febbraio 2023
Cronaca

Parcheggio Tripoli, oltre i 2 piani interrati una piazza e aree pedonali. "Il clou dei lavori dopo l'estate"

Il punto con l'assessora alla Mobilità Roberta Frisoni dopo l'aggiudicazione durante le scorse ore del bando di gara

Assieme alla nuova piscina di Viserba, sarà tra i cantieri più importanti in vista del 2023. Entra nel clou la progettazione del parcheggio Tripoli, che sorgerà nell’area Marvelli. L’ultimo aggiornamento sul nuovo parking interrato riguarda il bando di gara: durante le scorse ore è stato aggiudicato all'associazione temporanea d'impresa Acreide Consorzio Stabile scarl-Consorzio Stabile Cantiere Italia scarl. Quali saranno le tempistiche per la partenza del cantiere? A fare il punto della situazione è l’assessora alla Mobilità Roberta Frisoni: “Il prossimo step sarà quello della presentazione del progetto esecutivo, che è previsto all’interno dell’appalto – spiega l’assessora a RiminiToday -. L’obiettivo è quello di avere il progetto esecutivo prima dell’estate, quando si partirà con i primi lavori propedeutici che non saranno però impattanti. Saranno piccole operazioni, come ad esempio sui sottoservizi. Successivamente gli scavi e la costruzione del parcheggio entreranno nel vivo dopo l’estate, questo anche per venire in contro alle richieste degli operatori. Lasceremo passare l’estate”.

Il progetto prevede due piani interrati. Ma anche la superficie avrà un look completamente nuovo. Una prosecuzione del Parco del Mare. Ed è questo uno dei punti su cui si lavorerà in vista del progetto esecutivo: “La progettazione non è ancora definitiva, ma in fase di realizzazione – spiega l’assessora Frisoni -, quando sarà pronta la presenteremo alla città. Anche in quel tratto saranno previsti una parte pedonale e una piazza, che come piazzale Kennedy, rappresenterà la nuova centralità del lungomare”.

Il cantiere prevede una lavorazione complessa. Il nuovo parcheggio - che prevede un investimento di circa 12,6 milioni di euro - nascerà sul sedime di piazzale Marvelli, già oggi allestito in via temporanea per la sosta e sarà sviluppato su due livelli interrati per una capienza di 330 posti auto. A questi si aggiungeranno ulteriori 43 stalli realizzati sul piano stradale (di cui parte dedicati anche alla ricarica di auto elettriche e per portatori di handicap), per un’offerta di sosta complessiva di 373 posti.

In parallelo l’amministrazione sta procedendo con la progettazione dell’allestimento di tutta la piazza, al centro di un innovativo progetto di arredo urbano che oltre a permettere l’integrazione dell’opera con le linee architettoniche e paesaggistiche del Parco del Mare, permetterà di ottimizzare la funzionalità dell’infrastruttura, attraverso la realizzazione di un ampio spazio dedicato alla sosta delle moto e garantendo continuità ai percorsi pedonali e ciclabili già realizzati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parcheggio Tripoli, oltre i 2 piani interrati una piazza e aree pedonali. "Il clou dei lavori dopo l'estate"

RiminiToday è in caricamento