rotate-mobile
Ambiente

Parchi e biodiversità, la Regione stanzia oltre 640mila euro per sostenere gli enti di gestione

Le risorse si aggiungono agli oltre 3,6 milioni di euro già assegnati agli enti Parco e Biodiversità Emilia Occidentale, Centrale, Orientale e Romagna

Protezione e conservazione della natura, della biodiversità, attraverso l’attività di monitoraggio e la gestione del territorio per preservare gli ecosistemi locali, gli habitat e le specie vegetali e animali in via d’estinzione. Con questi obiettivi la Regione Emilia-Romagna ha deciso di sostenere con altri 641mila euro gli Enti di gestione per i Parchi e la Biodiversità Emilia Occidentale, Centrale, Orientale e Romagna, concorrendo in modo rilevante sia alle spese di funzionamento che agli investimenti. Risorse che si aggiungono agli oltre 3,6 milioni di euro (3.635.984) già assegnati di recente.

I nuovi fondi sono ripartiti sulla base dell’estensione delle aree protette di competenza e della loro tipologia (parchi, riserve naturali, paesaggi naturali e seminaturali protetti). Sono indirizzati alla copertura dei costi per la tutela della biodiversità ambientale, all’avvio di nuovi e ulteriori progetti di valorizzazione, al restauro di ecosistemi degradati, il tutto per garantire una azione più efficace e un maggiore supporto alle attività di monitoraggio sul territorio regionale. Non solo. Grazie ai contributi gli Enti potranno promuovere il turismo eco-sostenibile, l’educazione ambientale e la manutenzione ordinaria delle infrastrutture quali, ad esempio, la rete sentieristica e le strutture di visita e a tutto quanto può garantire la migliore fruizione, per tutti, di parchi e aree protette.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parchi e biodiversità, la Regione stanzia oltre 640mila euro per sostenere gli enti di gestione

RiminiToday è in caricamento