rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Cronaca

Parchi eolici, Maggioli: "E' surreale che a Ravenna tutti sono d'accordo e a Rimini no"

Il presidente di Confindustria Romagna: "Sull'ambiente, ritorna la sindrome 'nimby', non nel mio cortile"

"Sull'ambiente, ritorna la sindrome 'nimby', non nel mio cortile. A parole siamo tutti ecologisti, sui fatti meno. È paradossale la vicenda dei parchi eolici che sono stati proposti per la Romagna: a Ravenna tutti sono d'accordo, a Rimini lo stesso tipo di opera viene criticato". Così il presidente di Confindustria Romagna, Paolo Maggioli, parlando all'assemblea dell'associazione diffusa online oggi da Rimini. "Nell'arco di appena 50 chilometri- insiste Maggioli sul capitolo eolico- si assiste ad un mutamento surreale di opinione. Sulla necessità di coniugare tra loro sviluppo e ambiente non possiamo compiere passi falsi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parchi eolici, Maggioli: "E' surreale che a Ravenna tutti sono d'accordo e a Rimini no"

RiminiToday è in caricamento