rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Cronaca Riccione

Nel parco c'è un capriolo "aggressivo" con le persone, i consigli per evitare situazioni di pericolo

E' indispensabile non portare cani nella zona se non attentamente controllati e al guinzaglio. Il capriolo alla vista del cane entra in allarme e potrebbe fuggire

Attenzione al capriolo aggressivo. Si continuano a sommare episodi preoccupanti all’interno del parco tra il ponte romano sul Rio Melo e l’area a ridosso del polo scolastico. I tentativi di cattura finora sono andati a vuoto, ma il problema è dettato dalla difficile coabitazione con le persone. E’ necessario prestare massima attenzione, perché l’anima può diventare aggressivo.

I numerosi avvistamenti del capriolo che si stanno verificando anche quest’anno in prossimità del parco sul rio Melo, come da informazione del Settore Agricoltura, caccia e pesca della Regione Emilia-Romagna, ricordano che fino ad agosto l’animale selvatico è nella fase territoriale e degli amori, a questa fase seguirà pian piano la cosiddetta fase ‘indifferente’ in cui sarà molto più elusivo e in cui, probabilmente, si allontanerà dal parco seguendo il corso del Rio Melo.

“Il capriolo nel periodo estivo tende a marcare il territorio e ad allontanare le persone che lo invadono – spiega la Polizia locale di Riccione che sta seguendo da vicino la situazione -, comportamento in genere non cruento ma in cui l’animale si avvicina parallelamente alla persona presente: questo gesto non va scambiato per manifestazione di confidenza. Occorre allontanarsi e soprattutto è indispensabile non portare cani nella zona se non attentamente controllati e al guinzaglio. Il capriolo alla vista del cane entra in allarme e potrebbe fuggire in maniera precipitosa anche verso la Statale Adriatica creando pericolo per se e per gli altri”.

Sono stati posizionati dall’ufficio Ambiente del Comune di Riccione dei pannelli di segnalazione con le indicazioni sui comportamenti corretti da seguire: “Auspichiamo che vengano seguiti, per la propria sicurezza e per il bene del capriolo”, è l’invito da parte della Polizia locale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nel parco c'è un capriolo "aggressivo" con le persone, i consigli per evitare situazioni di pericolo

RiminiToday è in caricamento