rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022
Cronaca

Parco Murri ed ex colonie nel mirino della polizia: multa di mille euro per tre lucciole

Nella zona di Marebello, la polizia Locale di Rimini ha bloccato anche alcuni "campanellari" in azione

Proseguono i controlli della Polizia Locale di Rimini per il presidio del territorio e i controlli antidegrado a Rimini sud. In particolare, lunedì, i controlli si sono concentrati nella zona di Marebello, con riferimento al parco Murri, e nelle ex colonie. Proprio nella zona del parco Murri sono state identificate tre prostitute a cui sono stati notificati altrettanti verbali (da mille euro l’uno) per esercizio della prostituzione. Poco lontano, sempre nella zona di Marebello, la polizia Locale di Rimini ha provveduto a interrompere l'attività di cosiddetti campanellari.

"Controlli mirati – spiega l’Amministrazione comunale – in una zona della città su cui stiamo concentrando gli sforzi. Marebello e tutta la zona delle ex colonie è infatti monitorata durante la giornata e sono frequenti i blitz e i controlli a qualsiasi ora del giorno. Si comincia a notare un certo effetto deterrenza, visto che durante l’ultimo controllo sono state decisamente ridotte le identificazione e i verbali notificati. Questo ovviamente non modifica il nostro atteggiamento di controllo a presidio del territorio che proseguirà nei prossimi giorni, e per tutto il periodo estivo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parco Murri ed ex colonie nel mirino della polizia: multa di mille euro per tre lucciole

RiminiToday è in caricamento